dalla Home

Novità

pubblicato il 3 settembre 2015

BMW 225xe, ibrida integrale alla bavarese

L'Active Tourer ricaricabile ha il 1.5 benzina davanti e un elettrico dietro per 224 CV totali. Autonomia EV di 41 Km

BMW 225xe, ibrida integrale alla bavarese
Galleria fotografica - BMW 225xeGalleria fotografica - BMW 225xe
  • BMW 225xe - anteprima 1
  • BMW 225xe - anteprima 2
  • BMW 225xe - anteprima 3
  • BMW 225xe - anteprima 4
  • BMW 225xe - anteprima 5
  • BMW 225xe - anteprima 6

La Serie 2 Active Tourer ha segnato un punto di partenza inedito per la casa bavarese, non solo per il fatto che è la prima multispazio BMW ma anche perchè è la prima a trazione anteriore. Sfruttando la nuova architettura modulare UKL utilizzata anche dalla MINI e in versione evoluta dalla nuova X1, la Serie 2 è già riuscita a sdoppiarsi nella versione maggiorata Gran Tourer e ora sbarca al Salone di Francoforte con un'inedita motorizzazione ibrida plug-in denominata BMW 225xe. La sigla ci fa capire che c'è la trazione integrale, ma quella "e" ci dice anche che è stata ottenuta piazzando un motore elettrico sull'asse posteriore che si somma per la prima volta al 1.5 benzina a tre cilindri.

eDrive, ibrida e posteriore

L'autonomia massima della BMW 225xe con trazione puramente elettrica è di 41 Km, perciò è possibile utilizzare la batteria agli ioni di litio per piccoli spostamenti senza emettere un grammo di CO2. Essendo un'ibrida può comunque contare anche sul tre cilindri 1.5 litri a benzina (lo stesso della i8) con 136 CV per la trazione all'asse anteriore, che unendosi all'elettrico da 88 CV al posteriore permette di avere la trazione sulle quattro ruote per un totale di 224 CV e la coppia massima di 385 Nm. Niente male considerato che si tratta della seconda più potente Active Tourer in gamma (dopo la 225i) e riesce a mantenere un peso abbastanza contenuto di 1.660 Kg. Inoltre il sistema gestisce automaticamente la potenza tra asse anteriore e posteriore proprio come un sistema di trazione integrale variabile garantendone i vantaggi tra le curve. Unico svantaggio di questo adattamento del pianale della Serie 2 Active Tourer alle esigenze ibride è che per far spazio alla batteria, si è dovuto rialzare il divanetto posteriore di 30 mm levando spazio in altezza, mentre rimane invariata la capacità del bagagliaio a 400 litri di carico.

225xe, potenza personalizzabile

Con l'uso di un tasto apposito si possono scegliere tre modalità di guida elettrica. L'AUTO eDrive è l'impostazione standard con il solo motore elettrico che funziona fino a 80 Km/h (se il livello di carica lo permette) e con l'endotermico che entra in gioco solo quando il conducente richiede maggiore potenza. Scegliendo invece la modalità MAX eDrive si può viaggiare in elettrico fino a 125 Km/h con il motore a scoppio che funziona solo i caso di forte pressione sull'acceleratore. La modalità SAVE Battery mantiene invece costante il livello di carica della batteria per poter guidare in un secondo momento sfruttando al massimo il 50% dell'autonomia elettrica (utile se si vuole raggiungere un centro città con accesso limitato ai veicoli elettrici). Infine selezionando le tre modalità di guida ECO PRO, COMFORT e SPORT, si influenza il comportamento di guida dell'auto.

Gestione previdente dell'energia

La ricarica della batteria da 7,7 kWh può avvenire tramite la classica presa elettrica in circa 3 ore e 15 minuti, tempo che scende a 2 ore e 15 minuti con l'installazione della BMW i Wallbox. Ovviamente non manca la App ConnectedDrive che permette di sapere il livello di carica della batteria da remoto e impostare la pre-climatizzazione dell'abitacolo oltre all'invio di informazioni come itinerari prestabiliti al sistema di navigazione. Quest'ultimo ha anche un'altra funzione gestire la carica della batteria in modo predittivo. Si può definire un sistema previdente di gestione che durante la navigazione analizza l'intero percorso e le particolarità della strada, salite e discese, limiti di velocità e informazioni sul traffico in tempo reale. Il sistema unisce i dati alle informazioni sullo stile di guida e devia il guidatore sulla rotta ottimale. La produzione della BMW 225xe sarà avviata nello stabilimento di Lipsia a fine 2015, ma l'auto è già in prevendita in Germania al prezzo base di 37.800 euro.

Scheda Versione

Bmw 225xe
Nome
225xe
Anno
2016
Tipo
Premium
Segmento
compatte
Carrozzeria
Multispazio
Porte
5 porte
Motore
plugin
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Novità , Bmw , auto europee , auto ibride


Listino Bmw Serie 2

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
225xe iPerformance Advantage autom. 4x4 elettrico 224 1.5 5 € 38.400

LISTINO

225xe iPerformance Sport autom. 4x4 elettrico 224 1.5 5 € 39.200

LISTINO

225xe iPerformance Luxury autom. 4x4 elettrico 224 1.5 5 € 41.850

LISTINO

225xe iPerformance MSport autom. 4x4 elettrico 224 1.5 5 € 41.900

LISTINO

 

Top