dalla Home

Novità

pubblicato il 2 luglio 2007

BMW Serie 1 Coupé

La rivoluzione del "posteriore"

BMW Serie 1 Coupé
Galleria fotografica - BMW Serie 1 CoupéGalleria fotografica - BMW Serie 1 Coupé
  • BMW Serie 1 Coupé - anteprima 1
  • BMW Serie 1 Coupé - anteprima 2
  • BMW Serie 1 Coupé - anteprima 3
  • BMW Serie 1 Coupé - anteprima 4
  • BMW Serie 1 Coupé - anteprima 5
  • BMW Serie 1 Coupé - anteprima 6

Sono mesi che se ne sente parlare. Prima una fuga di notizie sul web, poi una galleria di immagini che ne ha svelato l'aspetto. Ora, in attesa dell'anteprima al prossimo Salone di Francoforte, la BMW ha preso per le redini la sua nuova creatura e ne ha diffuso ufficialmente le caratteristiche tecniche. Cifre alla mano, ecco dunque la nuova BMW Serie 1 Coupé secondo i dati forniti dalla Casa bavarese.

Dando una prima occhiata alla linea, colpisce la lunghezza del corpo vettura, allungato di ben 13,3 centimetri. Una scelta che ha decretato il miglioramento delle capacità di carico dell'auto, ma ha anche spezzato con un solo colpo la tradizione BMW, rendendo questo modello diverso dagli altri per l'innovativo design della zona posteriore.
Se infatti guardando in faccia la nuova Serie 1 si ha l'immediata sensazione di trovarsi ancora in Baviera, seguendo con lo sguardo le linee che ne abbracciano le fiancate si percepisce il cambiamento: attraverso questa vettura, aspirante al top della sportività della gamma Serie 1, BMW propone un profilo marcato, ma allo stesso tempo leggero ed elegante. E se questo non vi dovesse appagare a sufficienza, sappiate che scegliendo la più potente 135i Coupé godrete del pacchetto aerodinamico M di serie.

Aprendo le porte senza cornice della vettura ci si può accomodare in uno spazio luminoso e ben rifinito, anche se "freddo" stilisticamente: la plancia è semplice, caratterizzata da linee essenziali, identiche a quelle della Serie 1 a due volumi. Resta comunque molto ampia la gamma di rivestimenti disponibili e altamente personalizzabili quanto a colori e rifiniture. Si fanno notare poi i sedili anteriori nonché i poggiatesta di tipo "anticrash" che riducono il rischio di lesioni al collo (il cosiddetto "colpo di frusta") in caso di tamponamenti posteriori.

Rimanendo in tema di sicurezza, la nuova Serie 1 Coupé conferma un equipaggiamento di serie completo di svariati airbag, ma anche una struttura talaistica che promette elevati valori di rigidezza torsionale per proteggere al meglio gli occupanti in caso di incidente. Sono ovviamente di serie il controllo dinamico di stabilità ESP e quello della trazione.

L'equipaggiamento di bordo può comprendere tutti gli ultimi ritrovati tecnologici di Casa BMW, tra cui le interfacce di connettività AUX, USB e Bluetooth. Da segnalare nella lunga lista degli optional l'Active Steering, il sofisticato sistema si sterzo che aiuta a correggere un eventuale sbandamento della vettura, in frenata o su fondi stradali a bassa aderenza.

Diverse le motorizzazioni disponibili, a partire dal debutto mondiale del nuovo diesel a quattro cilindri in linea di 2,0 litri (1.995 cc) che grazie alla tecnologia "Variabile Twin Turbo" eroga ben 204 cavalli e fa accelerare la Serie 123d da 0 a 100 Km/h in appena 7 secondi. Alternativa, sempre a gasolio, è la 120d equipaggiata con un motore di pari cilindrata, ma con sovralimentazione tradizionale e capace di 177 Cv. Il tempo di accelerazione dichiarato è in questo caso pari a 7,6 secondi.
Per gli affezionati dell'alimentazione a benzina, BMW mette a disposizione il moderno sei cilindri in linea Twin Turbo ad iniezione diretta di carburante (High Precision Injection) che con i suoi 306 cavalli di potenza scatta da 0 a 100 km/h in uno soffio di 5,3 secondi per raggiungere una velocità massima (autolimitata elettronicamente) di 250 km/h.

Scheda Versione

Bmw Serie 1 Coupé
Nome
Serie 1 Coupé
Anno
2007 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
compatte
Carrozzeria
coupé
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Bmw


Top