dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 28 agosto 2015

Kahn Speed 7, una track-day dal gusto retrò

Costruita a mano in alluminio o fibra di carbonio è pensata per il gentleman "da pista"

Kahn Speed 7, una track-day dal gusto retrò
Galleria fotografica - Kahn Speed 7Galleria fotografica - Kahn Speed 7
  • Kahn Speed 7 - anteprima 1
  • Kahn Speed 7 - anteprima 2

Si dice che "la realtà sia meglio della fantasia" ed in questo caso potrebbe essere vero: i sogni degli appassionati di auto retrò potrebbero trasformarsi presto in vivo metallo con la Kahn Speed 7. L'idea è semplice: prendere il look and feel di una biposto da corsa anni trenta ed unirla ai materiali moderni, primi fra tutti all'alluminio e alla fibra di carbonio, per creare l'auto perfetta per il gentleman che vuole dedicare la sua domenica di riposo alla pista. Dopo il Flying Huntsman derivato dal Land Rover Defender (presentato a Ginevra 2015) e l'anticipata W12 Vengeance, la Speed 7 è la terza avventura del designer inglese Afzal Kahn nella costruzione di vere e proprie carrozzerie, un mondo, quello dei piccolissimi costruttori, che in Inghilterra affascina e che si discosta in parte dal "semplice" tuning.

Poco è dato sapere su cosa ci sarà sotto il cofano di questa biposto retrò, ma è certo che uscirà entro la fine di quest'anno, sarà fatta a mano e a certificarlo ci saranno tutti i nomi di chi è stato coinvolto nella costruzione su una placca della carrozzeria, una trovata che punta a rendere davvero unico ogni pezzo che uscirà dalle officine di Kahn. Per completare l'aurea di esclusività, il designer ha pensato anche ad una linea di vestiti ed accessori pensati appositamente per il trackday: guanti, caschi e abbigliamento per aiutare il pilota a ricreare la sensazione del ritorno a ritroso nel tempo, indietro fino ai roboanti anni trenta che la Speed 7 vuole riscoprire.

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , auto inglesi , tuning


Top