dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 29 giugno 2007

Investita la moglie di Giorgio Napolitano

L'incidente in Piazza del Quirinale a Roma

Investita la moglie di Giorgio Napolitano

Dallo scarso rispetto per i pedoni che purtroppo caratterizza molti automobilisti italiani, non si salva nessuno. Neanche Clio Bittoni, moglie del Presidente Repubblica Giorgio Napolitano, che nella tarda serata di ieri - erano le 19.40 secondo il rapporto della Polizia Municipale - mentre usciva dall'ingresso del Quirinale di via XX Settembre, è stata investita da una Fiat Panda.
A bordo della vettura c'erano due persone anziane che "non si erano accorte delle strisce pedonali".

La donna è stata immediatamente soccorsa dai poliziotti del vicino commissariato ed è stata trasferita in ambulanza al Policlinico del Celio. Per fortuna le conseguenze non sono gravi: la Signora Napolitano se l'è cavata con una serie di frattura che richiederanno l'ingessatura.

Fa comunque riflettere che in Italia un'auto non rallenti e non sia in grado di fermarsi (anche all'ultimo momento) in una zona trafficata e piena di turisti com'è quella del Quirinale a Roma. E per giunta con la (nota) presenza di poliziotti e carabinieri in sorveglianza fissa dei palazzi adiacenti.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , incidenti , sicurezza stradale


Top