dalla Home

Novità

pubblicato il 24 agosto 2015

Nuovo Nissan NP300 Navara, a scuola di Qashqai

Il pick-up cambia look e dotazioni, con motore 2.3 dCi da 160 e 190 CV. Il Double Cab abbandona le balestre

Nuovo Nissan NP300 Navara, a scuola di Qashqai
Galleria fotografica - Nissan NP300 NavaraGalleria fotografica - Nissan NP300 Navara
  • Nissan NP300 Navara - anteprima 1
  • Nissan NP300 Navara - anteprima 2
  • Nissan NP300 Navara - anteprima 3
  • Nissan NP300 Navara - anteprima 4
  • Nissan NP300 Navara - anteprima 5
  • Nissan NP300 Navara - anteprima 6

Il settore dei pick-up è in gran fermento e rinnovamento come dimostrano le varie Mitsubishi L200, nuova Toyota Hi-Lux e l'appena annunciato nuovo Nissan NP300 Navara che farà il suo debutto al Salone di Francoforte (17-27 settembre 2015) per rilanciare una lunga tradizione della Casa giapponese. Il rinnovato Navara esibisce un frontale ispirato nello stile alle ultime Juke, Qashqai e X-trail, con tanto di griglia V-motion e fari LED "a boomerang", ma sotto la carrozzeria del tutto inedita nasconde anche importanti novità tecniche. C'è motore 2.3 dCi da 160 o 190 CV che promette di migliorare consumi ed emissioni (efficienza +24%), inedite dotazioni di sicurezza e ausili alla guida, oltre alle sospensioni posteriori a cinque bracci riservate alla versione Double Cab che migliorano maneggevolezza e guidabilità riducendo il peso di 20 kg. La versione a cabina singola si chiama King Cab e quella a doppia cabina Double Cab.

Dotazioni da ammiraglia (con cassone)

Lo stile del nuovo Nissan NP300 Navara, frutto di un progetto tutto nuovo pensato, sviluppato e prodotto in Europa, riprende alcuni elementi della gamma SUV di Nissan come i già citati Qashqai e X-Trail. Del tutto nuovi sono anche gli interni con una plancia ridisegnata, sedili riprogettati (antriori con supporto lombare) per migliorare ergonomia di seduta e comfort. C'è anche il controllo digitale del climatizzatore bizona su entrambe le versioni, King Cab e Double Cab. Per la prima volta nel segmento dei pick-up il nuovo Nissan Navara propone l'Around View Monitor e il Forward Emergency Braking, oltre al cruise control, Hill Descent Control (HDC), Hill Start Assist (HSA), telecamera posteriore e sensori di parcheggio. Del tutto nuova è anche la garanzia di cinque anni o 160.000 km.

2.3 dCi, 160 o 190 CV

Il nuovo motore 2,3 litri dCi è disponibile nelle versioni da 160 e 190 CV, con possibilità di scelta fra due o quattro ruote motrici, cambio manuale 6 marce o automatico a 7 rapporti. Il carico utile superiore ad una tonnellata lo fa rientrare nella cosiddetta categoria "1 ton", mentre il traino di 3.500 kg è migliore del Navara precedente. Allo stesso modo è stato migliorato lo sfruttamento del piano di carico posteriore, con binari "heavy-duty" di ancoraggio sulla paratia posteriore e le sponde laterali, un cassone più lungo di 67 mm sul Double Cab (1.578 mm totali) che arriva fino a 1.788 mm di lunghezza nel caso del King Cab. Quest'ultima versione a cabina singola e due porte mantiene le balestre al posteriore, ma rialzate e alleggerite di 7 kg per migliorare del 3,1% l'angolo di attacco del retrotreno.

Autore:

Tag: Novità , Nissan , auto giapponesi , francoforte


Top