dalla Home

Mercato

pubblicato il 20 agosto 2015

Mercato auto Europa, luglio ancora vivace

23esimo mese di crescita per le vendite continentali dove brillano Irlanda e Spagna. Fiat piazza un buon +11,9%

Mercato auto Europa, luglio ancora vivace

Lo scorso mese di luglio ha fatto registrare un ulteriore leggero incremento nelle immatricolazioni di automobili nuove in Europa, per l'esattezza un +9,1% derivato da 1.180.078 unità contro 1.082.942 di luglio 2014 (dati Jato). Per il Vecchio Continente si tratta del 23esimo mese consecutivo di crescita, una ripresa relativa che si confronta però con anni di grave crisi.

Boom in Irlanda, ma l'Italia non sta a guardare

I Paesi più vivaci in questa fase di recupero del settore auto sono L'Irlanda, la Spagna e la Repubblica Ceca che piazzano rialzi rispettivi del 47,6%, del 23,7% e del 21%. L'Italia contribuisce al trend positivo con il suo +14,6%, mentre i mercati in controtendenza sono quelli della Grecia, con un tracollo da -30,8%, Serbia (-4,5%) e Lussemburgo (-3,2%) e la Svizzera (-3%). Fra i Paesi più importanti come numeri di vendita si segnala anche il +7,4% della Germania e i più magri risultati di Regno Unito e Francia che si accontentano di una crescita del 3,2% e 2,3%.

Volkswagen su tutti, Fiat nona

Il marchio automobilistico più venduto in Europa e luglio 2015 è ancora Volkswagen che sale del 7,7%, seguito da Ford (+7%) e Opel/Vauxhall (+3,3%). Il primo brand italiano è Fiat che occupa la nona posizione continentale con un incoraggiante +11,9%. La top ten dei modelli più venduti vede al primo posto la Volkswagen Golf (+11,9%), con il secondo gradino del podio occupato dalla Polo ancora in crescita (+14,6%) e il terzo dalla Ford Fiesta in lieve calo (-4%); il balzo in avanti più significativo lo fa la Volkswagen Passat con il suo +49,9% mensile, mentre nessuna italiana compare fra le prime dieci della classifica.

Autore:

Tag: Mercato , immatricolazioni


Top