dalla Home

Curiosità

pubblicato il 20 agosto 2015

Ferrari a Pebble Beach, regina delle aste

Vince la 250 LM del 1964, venduta alla cifra record di quasi 16 milioni di euro

Ferrari a Pebble Beach, regina delle aste
Galleria fotografica - Pebble Beach 2015, le auto all'astaGalleria fotografica - Pebble Beach 2015, le auto all'asta
  • Ferrari 250 LM (1964) - anteprima 1
  • McLaren F1 \'LM-Specification\' (1988)   - anteprima 2
  • Ferrari 250 GT Berlinetta Competizione \'Tour de France\' (1956) - anteprima 3
  • Ferrari Enzo (2005) - anteprima 4
  • Jaguar C-Type Works Lightweight (1953) - anteprima 5
  • Ferrari 275S/340 America Barchetta (1950) - anteprima 6

Quanto si può spendere in auto da collezione in tre giorni di asta? 172,9 milioni di dollari. E' questo la cifra spesa dai collezionisti di tutto il mondo sotto i martelletti di RM Sotheby durante la Monterey Car Week. Sul "green" di Pebble Beach, infatti, non è possibile solo passeggiare fra le più belle auto al mondo lustrandosi gli occhi su gioielli come la Isotta Fraschini Tipo 8A vincitrice della Best of Show nel concorso di eleganza del 2015, ma anche alzare la propria palettina (dal vivo, o al telefono) per aggiudicarsi una delle tante auto all'asta. Soltanto i battitori di Sotheby quest'anno sono riusciti a piazzare ben 129 auto, ma a farla da padrona è stata Ferrari: presente come marchio d'onore con la California T Tailor Made, ha piazzato tre cavallini sui più alti gradi del podio delle auto più costose della Monterey Car Week 2015.

Le Ferrari 250 spopolano a Pebble Beach

A vincere a mani basse è stata una Ferrari 250 LM del 1964, battuta da Sotheby per 17.600.000 dollari (quasi 16 milioni di euro al cambio attuale), cifra record per il modello, ma non sono state da meno la 250 GT California SWB Spider del 1961, uno dei 37 esemplari con il cupolino di protezione per i fanali, che ha lasciato Pebble Beach per 16,83 milioni di dollari e la 250 GT SWB Coupé del 1962, venduta per 16,5 milioni di dollari. Si sono difese anche le inglesi, con la McLaren F1'LM-Specification' battuta per 13.750.000 dollari, un record per una vettura britannica all'asta, e la Jaguar C-Type Works Lightweight venduta per 13,2 milioni di dollari, la cifra più alta mai raggiunta da un giaguaro, la stessa della Ferrari 250 GT Berlinetta Competizione 'Tour de France'. All'asta è andata anche la Ferrari Enzo che il marchio del Cavallino donò nel 2005 a Papa Giovanni Paolo II, venduta anch'essa alla cifra record per il modello di 6.050.000 dollari. La lista si potrebbe allungare ancora, ma basti pensare che solo fra le vetture piazzate da Sotheby ben 36 hanno superato la soglia del milione di dollari, sette quella dei cinque e quattro quella dei dieci milioni; un dato è certo: il mondo delle auto da collezioni non conosce crisi.

La classifica di vendita di RM Sotheby

1) Ferrari 250 LM (1964) - 17.600.000 dollari
2) McLaren F1 'LM-Specification' (1998) - 13.750.000 dollari
3) Jaguar C-Type Works Lightweight (1953) - 13.200.000 dollari
4) Ferrari 250 GT Berlinetta Competizione 'Tour de France' (1956) - 13.200.000 dollari
5) Ferrari 250 GT LWB California Spider (1959) - 8.500.000 dollari
6) Ferrari 275S/340 America Barchetta (1950) - 7.975.000 dollari
7) Ferrari Enzo (2005) - 6.050.000 dollari
8) Bentley 4½-Litre Supercharged Two-Seater Sports (1931) - 4.015.000 dollari
9) Ferrari 275 GTB/6C Alloy (1966) - 3.960.000 dollari
10) Ferrari F40 LM (1994) - 3.300.000 dollari

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Ferrari , aste


Top