dalla Home

Accessori

pubblicato il 29 giugno 2007

Il futuro dei navigatori satellitari è 3D

La cartografia NAVTEQ fotografata direttamente dal satellite

Il futuro dei navigatori satellitari è 3D

Si chiamano "Satellite Imagery" e "Digital Terrain", e sono le due nuove frontiere di mappatura satellitare firmate dalla NAVTEQ, uno dei più importanti fornitori a livello globale di dati cartografici digitali per i navigatori satellitare delle nostre auto.

L'idea di fondo è quella di migliorare l'utilizzo delle mappe digitali dei navigatori satellitari offrendo informazioni di contesto visivo. Un po' come avviene con i sistemi di cartografia satellitare disponibili online e lato PC (es. Google Earth)

Satellite Imagery aggiunge un tocco di realismo alla mappa sul display fornendo le fotografie della Terra riprese dal satellite direttamente sul navigatore.
Il modulo Digital Terrain offre invece altimetrie e informazioni tridimensionali per migliorare la resa dei paesaggi non urbani. In questo caso le immagini sono ottimizzate per garantire un aspetto uniforme che consente un utilizzo su larga scala a livello globale; inoltre l'aggiunta del colore in base alle altimetrie offre all'utilizzatore informazioni più precise del luogo in cui si trova.
La combinazione di questi due sistemi consente ai navigatori satellitari di rappresentare in maniera sempre più realistica il paesaggio, e agli utilizzatori di avere un'ulteriore prospettiva visiva.

Entrambi i prodotti saranno sfruttati in futuro dai navigatori satellitari che si avvalgono della cartografia NAVTEQ.

Autore: Redazione

Tag: Accessori


Top