dalla Home

Curiosità

pubblicato il 12 agosto 2015

I 10 lati B (automobilistici) più seducenti dell'anno

Niente funzionalità o visibilità, solo pura emozione ed effetto "WOW"

I 10 lati B (automobilistici) più seducenti dell'anno
Galleria fotografica - Auto 2015, la Top 10 dei posteriori più belliGalleria fotografica - Auto 2015, la Top 10 dei posteriori più belli
  • 1# Aston Martin DB9 GT - anteprima 1
  • 2# Bentley EXP 10 Speed 6 Concept - anteprima 2
  • 3# BMW 3.0 CSL Hommage Concept - anteprima 3
  • 4# BMW Serie 7 - anteprima 4
  • 5# Chevrolet Corvette Z06 - anteprima 5
  • 6# Ford Mustang GT 350 - anteprima 6

La parte di un'auto che rimane più impressa è certamente il frontale o, comunque, la tipica vista di tre quarti anteriore che, soprattutto nelle fotografie, è rimasta la principale in qualsiasi ritratto di automobile, dai primi del Novecento fino a oggi. Ma, a pensarci bene, nella vita di tutti i giorni è molto più frequente guardare il posteriore di un'auto, semplicemente perché è l'unica parte che si vede seguendo il traffico. Purtroppo, causa la diffusione di SUV, crossover e compagnia bella, i "lati B" che capita di osservare nella quotidianità sono tutt'altro che sexy, anzi, per quanto mi riguarda tutto quello che supera il metro e venti di altezza (più o meno) non è degno di attenzione. Anche il taglio del portellone più accurato e la fanaleria più tecnologica non riescono a non farmi pensare a un furgonato. Per me le auto belle sono basse e non si scappa. Per cui ecco la mia personalissima selezione dei dieci migliori lati B visti tra le novità del 2015.

Eleganti e classiche

Prendetela per quello che è, una classifica molto di pancia, un po' di cuore e per nulla di testa. Per quanto mi riguarda, le auto belle da vedere da dietro o sono particolarmente eleganti o particolarmente "cafone", per cui inizio dalla Aston Martin DB9 GT, ultima incarnazione della linea perfetta e senza tempo della coupé britannica. Per lo stesso identico motivo proseguo con la Bentley EXP 10 Speed 6 Concept, la cui pulizia delle linee molto nobile si fonde con le proporzioni tipiche degli anni Sessanta. Un capolavoro. Con la terza auto l'eleganza inizia a diminuire, ma rimane ancora ben presente, seppur condita con una bella spolverata di aggressività, ecco la BMW 3.0 CSL Hommage Concept. Rimanendo a Monaco di Baviera, voglio citare anche la nuova BMW Serie 7: linee orizzontali, pulite e classiche, le ammiraglie – sempre secondo me – si fanno così.

Aggressive e sportive

Con l'auto numero cinque entriamo prepotentemente nella zona "muscoli". La Chevrolet Corvette Z06, con i suoi quattro scarichi centrali e il nolder posteriore ne ha in abbondanza e non mancano nemmeno alla Ford Mustang GT 350 che aggiunge al suo profilo inconfondibile due doppi scarichi gemellati, un bell'estrattore e uno spoiler come si deve. La Dodge Viper ACR, invece, è quasi un'auto da corsa e il suo lato b caratterizzato da un alettone mostruoso e da un estrattore racing ne è la dimostrazione più lampante. Anche la Ford GT, con la sua altezza "minimal" e gli scarichi centrali tondi, così come i fanali, non nasconde di certo le sue intenzioni bellicose. Rimanendo ancora dalle parti di Dearborn, voglio fare un applauso alla Focus RS, tamarra al punto giusto con la sua ala imponente, i passaruota bombati, l'estrattore e il doppio scarico. Concetti portati all'estremo dalla Volkswagen GTI Supersport Vision Gran Turismo Concept, sperando che a Wolfburg decidano di metterla in produzione, con un nome più corto.

Classifica

1# Aston Martin DB9 GT

2# Bentley EXP 10 Speed 6 Concept

3# BMW 3.0 CSL Hommage Concept

4# BMW Serie 7

5# Chevrolet Corvette Z06

6# Ford Mustang GT 350

7# Dodge Viper ACR

8# Ford GT

9# Ford Focus RS

10# Volkswagen GTI Supersport Vision Gran Turismo Concept

Autore: Alessandro Vai

Tag: Curiosità , auto americane , auto europee


Top