dalla Home

Eventi

pubblicato il 26 giugno 2007

MINI United 2007

Un mare di MINI... sul Mare del Nord!

MINI United 2007
Galleria fotografica - Mini United 2007Galleria fotografica - Mini United 2007
  • Mini United 2007 - anteprima 1
  • Mini United 2007 - anteprima 2
  • Mini United 2007 - anteprima 3
  • Mini United 2007 - anteprima 4
  • Mini United 2007 - anteprima 5
  • Mini United 2007 - anteprima 6

Un inizio estate così animato non si era mai visto a Zandvoort, località balneare olandese a nord di Amsterdam. Per tre giorni oltre 8.000 visitatori provenienti da 50 Paesi di tutto il mondo hanno festeggiato nel parco dell'autodromo sul del Mare del Nord in occasione del MINI United Festival 2007. Un evento all'insegna del motto "Friends. Festival. Challenge" che ha radunato la comunità internazionale degli appassionati della MINI superando il successo della prima edizione del MINI Unitet 2005.

Alcuni visitatori hanno dovuto fare molta strada per partecipare. Il viaggio più lungo è stato in assoluto quello di Yuliya Tkachenko: per lei il festival era iniziato ben sette giorni prima, quando si è messa in marcia con la sua MINI per percorrere i 4.200 km che separano la sua patria Krasnodar (Russia) da Zandvoort. Un modo davvero alternativo per fare una vacanza e decisamente "on the road"!

Il giudizio dei "ministi" è comunque unanime: ne è valsa la pena. Il raduno nel Circuit Park è stato condito con un ricco programma di musica e spettacoli a cui hanno partecipato famosi DJ, ma anche i gruppi duo Sister Bliss e Maxi Jazz.

Il culmine sportivo del MINI United Festival è stato invece raggiunto con la quarta e la quinta gara del MINI CHALLENGE tedesco 2007. L'olandese Jeroen Bleekemolen (ex campione DTM) ha festeggiato la sua prima comparsa come ospite al MINI Challenge. Dopo la sua vittoria nella prima delle due gare, il pilota olandese è riuscito a trionfare anche nella seconda corsa. Urla frenetiche hanno accompagnato i piloti di successo verso la proclamazione dei risultati, i quali hanno ringraziato la calorosa accoglienza del pubblico concedendo numerosi autografi. Anche per gli habitué del circuito del MINI CHALLENGE l'atmosfera adrenalinica è stata una nuova esperienza. E sulle piste da corsa i numerosi visitatori del MINI United Festival hanno potuto sperimentare l'emozione delle competizioni sulla propria pelle: con un giro "taxi" sull'originale vettura da corsa del MINI CHALLENGE a fianco di un pilota professionista oppure con un giro di gruppo sulla propria MINI.

Autore:

Tag: Eventi , Mini , raduni


Top