dalla Home

Home » Argomenti » Assicurazioni

pubblicato il 12 agosto 2015

Rc auto, con la scatola nera si risparmierà

Lo prevedere il ddl concorrenza che punta ad incentivarne l'adozione con "sconti significativi"

Rc auto, con la scatola nera si risparmierà

Non ce la sentiamo di parlare di sconti Rca proprio mentre le assicurazioni minacciano rincari. Comunque, il disegno di legge concorrenza spinge a favore della scatola nera (che registra la dinamica degli incidenti), e chi la monta dovrebbe avere qualche piccolo sconto. Già oggi le assicurazioni la propongono; ma, se il ddl diverrà realtà, i ribassi saranno più certi.

L’opinione di Viasat

“L’approvazione degli emendamenti che prevedono sconti significativi sulla Rca nel caso di installazione della scatola nera, è un passo importante per scongiurare le truffe alle compagnie e tutelare il consumatore da costi sproporzionati”: così dice Domenico Petrone, presidente di Viasat Group. Secondo il quale verranno premiati gli assicurati virtuosi che oggi sono costretti a pagare premi molto alti, malgrado la loro diligenza, a causa dell’alto tasso di sinistri e frodi nel proprio territorio”.

I numeri al momento

A fine 2012, risultavano poco più di un milione le scatole nere utilizzate dagli assicurati e, a dicembre 2013, il loro numero era già salito a 2 milioni di esemplari. Al termine del 2014, erano oltre 3 milioni i dispositivi installati. Gli automobilisti, inoltre, possono anche scegliere di acquistare un localizzatore satellitare più evoluto della scatola nera assicurativa, valutando le offerte di polizza telematica più conveniente e rispondente alle proprie esigenze.

Problemi in vista

Al di là del problema privacy (molto delicato e complesso), va tuttavia ricordato che la black box non deve divenire un oracolo inappellabile in caso di sinistro: se ci sono dubbi sulle colpe degli incidenti, vanno valutati tutti gli elementi (quanto dicono guidatore e testimoni, perizie, analisi della dinamica dei sinistri). In sede di giudizio, la scatola nera non dovrà essere ritenuta la bibbia infallibile, unico strumento di cui fidarsi.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , assicurazioni


Top