Curiosità

pubblicato il 13 agosto 2015

Revisione auto, nel 2014 spesi 2,76 miliardi di euro

E' obbligatoria dopo i primi quattro anni di vita del veicolo e poi ogni due. Qualche consiglio su come spendere meno

Revisione auto, nel 2014 spesi 2,76 miliardi di euro

Quanto ci costa revisionare l'auto? Nel 2014, 2,76 miliardi di euro, secondo i calcoli dell’Osservatorio Autopromotec. Una cifra spaventosa, che assume ben altra dimensione però, quando la si considera singolarmente: 45 euro se la revisione viene effettuata in Motorizzazione Civile, circa 60 (variabili in base ai listini individuali) se ci si affida alle officine autorizzate. Non si tratta della spesa più grossa legata all'auto, ovviamente, ma porta con sé anche delle spese "occulte" legate agli interventi che si effettuano sull'auto da sottoporre a revisione, per fare in modo che la stessa possa superare i controlli.

I dettagli di una spesa inevitabile

E se il costo della revisione è praticamente invariato dal 2008, è salito quello degli interventi pre-revisione in officina: +2,2% per effetto sia dell'aumento dei costi di manutenzione e riparazione dei veicoli, sia dell'innalzamento dell’Iva. La revisione, lo ricordiamo, va effettuata obbligatoriamente per legge dopo i primi quattro anni di vita del veicolo e, successivamente, ogni due. Se si circola senza aver effettuato la revisione, la sanzione va da 159 a 639 euro, con ritiro del libretto di circolazione (che si può riavere solo una volta effettuata la revisione stessa).

Il "fai da te" per tagliare il costo della revisione

Come anticipato, il costo è fisso se viene effettuata in Motorizzazione, mentre varia se ci si reca presso le officine: se volete risparmiare - soprattutto nel caso in cui la vostra auto abbia più di quattro anni e quindi è da controllare ogni due - il consiglio è di optare per la prima soluzione. Richiede un po' di tempo e qualche passaggio in più: dovete prima recarvi in un'agenzia di pratiche auto per prenotare il controllo, poi in Motorizzazione, ma solo dopo aver effettuato il versamento di 45 euro con bollettino postale alla Tesoreria di Stato e aver compilato l'apposito modulo.

Autore:

Tag: Curiosità , sicurezza stradale


Vai allo speciale
  • Tesla al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 5
  • Kia al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 22
  • Maserati al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 30
  • Alfa Romeo al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 4
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top