dalla Home

Home » Argomenti » Prezzi benzina

pubblicato il 6 agosto 2015

Dossier Roma-Forlì

Le auto che consumano meno a metà 2015

Al giro di boa vince Opel Corsa col suo diesel da 30 km/l, Toyota Yaris 1.0 fra le benzina e Skoda Octavia col metano

Le auto che consumano meno a metà 2015
Galleria fotografica - Le auto che consumano di meno del 2015Galleria fotografica - Le auto che consumano di meno del 2015
  • 1. Opel Corsa - anteprima 1
  • 2. Volkswagen Polo - anteprima 2
  • 3. Toyota Yaris - anteprima 3
  • 4. Mercedes Classe C - anteprima 4
  • 5. Nissan Qashqai - anteprima 5
  • 6. Audi A3 Sportback - anteprima 6

Quali sono le automobili che consumano di meno? Basandoci sui risultati delle nostre prove Roma-Forlì avevamo eletto nel 2014 la Renault Megane 1.5 dCi regina della classifica consumi, ma già in questa prima metà del 2015 abbiamo testato altre vetture che si candidano alla corona di auto più efficiente del mercato. In base a questa classifica provvisoria di (quasi) metà anno possiamo già farci un'idea di come evolve l'automobile e soprattutto quali costruttori hanno progredito di più nella sfida all'ultima goccia di benzina. In realtà la vincitrice della Top 10 del girone di andata dei consumi è una diesel, come prevedibile: si tratta della nuova Opel Corsa 1.3 CDTI che con i suoi 3,36 l/100 km si piazza al vertice della classifica assoluta dei consumi "reali" Roma-Forlì e si avvicina alla fatidica soglia dei 30 km/l. La tedesca è riuscita a scalzare dalla vetta un'altra teutonica, la Volkswagen Polo 1.4 TDI che scende al secondo posto con un altro risultato di altissimo livello: 3,47 l/100 km.

Sul terzo gradino del podio si piazza ancora un'utilitaria con un piccolo motore a gasolio, la Toyota Yaris 1.4 D-4D. a quota 3,60 l/100 km. Per trovare la prima auto a benzina in classifica bisogna scendere fino alla settima posizione dove c'è ancora la Yaris, ma con motore 1.0 VVT-i che "beve" solo 4,5 l/100 km; si tratta di un record assoluto avvicinato solo dalla DS 3 PureTech 82 che si ferma a 4,83 l/100 km. La graduatoria di inizio 2015 vede la prima ibrida posizionarsi al quarto posto, una sorprendente Mercedes C300 h Station Wagon con 4,3 l/100 km, mentre l'unica ibrida plug-in è l'Audi A3 Sportback e-tron, sesta con 4,35 l/100 km. Un genere a parte è quello delle auto a metano, alimentazione ancora vincente per costi chilometrici, dove la Skoda Octavia Wagon G-TEC (3,14 kg/100 km) stacca la Fiat 500L 0.9 TwinAir 80 CV Natural Power (4,06 kg/100 km). Nota finale per la Mercedes B 250 e, la monovolume elettrica che con qualche sacrificio è riuscita a percorrere per prima il Roma-Forlì a zero emissioni consumando 16,2 kWh/100 km.

Classifica assoluta

3,36 (29,76) - Opel Corsa 1.3 CDTI 95 CV b-Color manuale 3 porte
3,47 (28,86) - Volkswagen Polo 1,4 TDI 90 CV Comfortline 5 porte
3,60 (27,78) - Toyota Yaris 1.4 D-4D 90 CV Lounge 5 porte
4,30 (23,26) - Mercedes C300 h Automatic Station Wagon Premium
4,33 (23,09) - Nissan Qashqai 360 dCi 130 4WD
4,35 (22,99) - Audi A3 Sportback e-tron
4,50 (22,22) - Toyota Yaris 1.0 VVT-i 5 porte Lounge
4,83 (20,70) - DS 3 PureTech 82 So Chic
4,93 (20,28) - Opel Zafira Tourer 1.6 CDTI 136 CV Cosmo
5,00 (20,00) - Fiat 500C 0.9 TwinAir Turbo 85cv Cult

Classifica metano

3,14 (31,85) - Skoda Octavia Wagon Executive G-TEC 1.4 TSI **
4,06 (24,63) - Fiat 500L 0.9 TwinAir 80 CV Natural Power **

Classifica elettriche

16,2 (6,17) - Mercedes B 250 e Sport ***

LEGENDA
l/100 km (km/l)
** Prova con alimentazione a metano - kg/100 km e km/kg
*** Prova con alimentazione elettrica - kWh/100 km e km/kWh

Per tutte le altre prove consultate la classifica completa dei consumi Roma-Forlì

Autore:

Tag: Test , auto elettrica , auto ibride , carburanti , carburanti alternativi , metano


Top