dalla Home

Mercato

pubblicato il 4 agosto 2015

Renault-Nissan e Daimler insieme per produrre in Messico

Ad essere assemblate saranno le compatte premium

Renault-Nissan e Daimler insieme per produrre in Messico

Ad Aguascalientes in Messico sorgerà un nuovo impianto di produzione condiviso fra Daimler e l'alleanza Renault-Nissan. La nuova joint-venture, che si concretizza nella nuova società COMPAS (Cooperation Manufacturing Plant Aguascalientes) controllata al 50% da entrambi i gruppi, produrrà le prossime vetture compatte premium di nuova generazione dei marchi Infiniti e Mercedes: l'obiettivo è quello di far uscire dalle catene di montaggio le giapponesi entro il 2017, mentre le tedesche vedranno la luce nel 2018. La cooperazione strategica nata cinque anni fa fra Daimler e l'alleanza Renault-Nissan si realizza ora in un impianto che a regime avrà una capacità produttiva annua di oltre 230.000 veicoli e sarà in grado di garantire ben 3.600 nuovi posti di lavoro entro il 2020. Lo stabilimento si aggiunge agli altri impianti Nissan già operativi nel paese sudamericano, dove il produttore giapponese opera da oltre trent'anni, ma rappresenta il primo polo produttivo per Daimler nella regione, come ha confermato il CFO di COMPAS, Jarosch: "Con COMPAS, Mercedes-Benz Cars avrà per la prima volta un sito di produzione di vetture compatte nella regione NAFTA, e potrà quindi soddisfare i propri clienti in modo flessibile ed efficiente".

Autore: Redazione

Tag: Mercato , produzione


Top