dalla Home

Mercato

pubblicato il 28 luglio 2015

Volkswagen sorpassa Toyota, per ora

Da gennaio a giugno il gruppo tedesco ha venduto 5,04 milioni di veicoli, contro i 5,02 mln consegnati dai giapponesi

Volkswagen sorpassa Toyota, per ora

Dopo aver mancato l’obiettivo alla fine del 2014 per poche migliaia di auto, il Gruppo Volkswagen è riuscito a battere Toyota e a diventare il primo costruttore automobilistico al mondo quanto a volumi di auto vendute. I dati si riferiscono al primo semestre 2015, periodo in cui i tedeschi hanno consegnato 5,04 milioni di auto, contro i 5,02 milioni dei giapponesi. Questi numeri sono comunque frutto di un calo da entrambe le parti, perché rispetto allo stesso periodo dello scorso anno il Gruppo VW ha perso lo 0,5%, mentre Toyota ha lasciato per strada l’1,5%. Al terzo posto, invece, rimane stabile General Motors, il cui venduto globale è calato dell’1,2%, con un consuntivo di 4,86 milioni di veicoli immatricolati.

Secondo gli analisti, quella tra VW e Toyota sarà una competizione molto serrata nei prossimi anni, anche perché tutti e due vogliono migliorare i profitti piuttosto che i volumi. Bisogna precisare, tuttavia, che questi numeri non riguardano solo le auto e i veicoli commerciali leggeri, perché nel caso del Gruppo Volkswagen includono anche i veicoli pesanti Man e Scania, mentre quelli di Toyota comprendono sia il brand Daihatsu che i camion Hino. I problemi, in ogni caso, arrivano allo stesso modo per ambedue i soggetti: da un lato c’è il mercato cinese che sta risentendo del crollo della borsa, dall’altro c’è quello russo che è del tutto crollato. Sono, quindi, la Vecchia Europa e gli Stati Uniti a “tirare la carretta”, facendo sì che le vendite globali non precipitino.

Autore: Alessandro Vai

Tag: Mercato , immatricolazioni , produzione


Top