Tecnica

pubblicato il 21 luglio 2015

Ford studia i fari che salvano pedoni e ciclisti

Grazie a telecamere specifiche, illuminano anche negli angoli solitamente bui

Ford studia i fari che salvano pedoni e ciclisti
Galleria fotografica - Ford, i fari intelligentiGalleria fotografica - Ford, i fari intelligenti
  • Ford, i fari intelligenti - anteprima 1
  • Ford, i fari intelligenti - anteprima 2
  • Ford, i fari intelligenti - anteprima 3
  • Ford, i fari intelligenti - anteprima 4

Tecnologia per tutti. Come altro definire le ultime innovazioni che la Ford sta mettendo a punto? Non solo, infatti, verrano montate praticamente sull'intera gamma, ma avranno un occhio (o meglio, un faro) di riguardo anche per gli altri utenti della strada. I nuovi proiettori anteriori intelligenti, per esempio, non solo illumineranno lateralmente quando si stanno per impegnare incroci e rotatorie, ma saranno in grado di riconoscere in automatico la presenza di un pedone, un ciclista o un animale vagante, illuminandolo nel tempo di un battito di ciglia.

Meno hi-tech, ma altrettanto prezioso per la salute è il nuovo filtro attivo per l'abitacolo. Si tratta di un vero toccasana per guidatore e passeggeri, che oltre a godere della tradizionale protezione dai pollini, sono tranquilli che monossido di carbonio e altre sostanze nocive per l'apparato respiratorio restano intrappolati nelle trame di questa barriera. Il dispositivo è già disponibile sulle nuove Mondeo, Galaxy e S-Max.

Ford, i fari intelligenti

Il sistema di fari intelligenti allo studio di Ford è in grado di "curvare" gli angoli grazie a speciali videocamere

Autore:

Tag: Tecnica , Ford , auto americane


Vai allo speciale
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 31
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 57
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 40
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 37
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top