dalla Home

Curiosità

pubblicato il 13 luglio 2015

JollyCar Fiat 500, la spiaggina è tornata

La versione balneare del Cinquino è un "giocattolo" per pochi fatto a mano: prezzi da 79.000 euro

JollyCar Fiat 500, la spiaggina è tornata
Galleria fotografica - JollyCar Fiat 500Galleria fotografica - JollyCar Fiat 500
  • JollyCar Fiat 500 - anteprima 1
  • JollyCar Fiat 500 - anteprima 2
  • JollyCar Fiat 500 - anteprima 3
  • JollyCar Fiat 500 - anteprima 4
  • JollyCar Fiat 500 - anteprima 5
  • JollyCar Fiat 500 - anteprima 6

C'era un tempo in cui le "spiaggine" erano apprezzate automobili scoperte ed essenziali adatte proprio per andare in riva al mare o da utilizzare come tender terrestre per la barca attraccata in porto. La moda iniziata alla fine degli Anni '50 del secolo scorso con la Fiat 500 Ghia Jolly e durata fino agli Anni '80 con Citroen Mehari e Renault 4 Frog sembra aver trovato una seconda giovinezza con la nuova e curiosa Fiat 500 JollyCar. La ricetta della Jolly Car è semplice proprio come quella originale della Ghia, ovvero prendere una Fiat 500 (non quella nuova appena lanciata), tagliare via il tetto e condire il tutto con un parasole in tela superiore e interni balneari in rattan intrecciato e sedili con look da sdraio. Il lavoro di trasformazione fatto tutto a mano e l'esclusività del progetto Jolly by JollyCar impone però un costo finale non proprio popolare, con un prezzo base di 89.000 dollari, ovvero più di 79.000 euro al cambio odierno.

Riguardo ai produttori della Fiat 500 JollyCar non si conoscono molti dettagli, se non che l'auto di lancio ha la targa italiana e viene descritta come il frutto di tre scuole automobilistiche: design italiano, qualità tedesca e precisione svizzera. In pratica lo stile resta quello della Fiat 500, ma con pannelli di carrozzeria in lamiera sagomati ex novo da abili battilastra per cancellare la presnza di portiere, tetto e portellone posteriore, sostituiti rispettivamente da basse soglie d'accesso fisse, una leggera tenda in tela e una cornice perimetrale in legno. La meccanica è quella base della Fiat 500, a scelta con motore benzina, diesel o elettrico, volante a destra o sinistra e omologazione sia per l'Europa che gli USA. Per ogni altra richiesta e personalizzazione la JollyCar si dice pronta all'azione, con adeguato esborso monetario, s'intende!

Autore:

Tag: Curiosità , Fiat , auto italiane


Top