dalla Home

Attualità

pubblicato il 10 luglio 2015

Ferrari, sede in Olanda ma tasse in Italia

Un comunicato ufficiale di FCA mette fine alle speculazioni sul trasferimento della sede fiscale

Ferrari, sede in Olanda ma tasse in Italia

La Ferrari S.p.A. resta in Italia. Il Fisco italiano continuerà dunque ad annoverare il più prestigioso Costruttore automobilistico al mondo tra i suoi contribuenti. Il Gruppo FCA mette fine alle voci che si rincorrevano ormai da tempo circa lo spostamento della società nei Paesi Bassi, alla caccia di una tassazione più favorevole. Queste speculazioni, come i ben informati già sapranno, non nascono dal nulla: proprio FCA e CNH Industrial, infatti, hanno la propria sede fiscale in Olanda. Non solo: la programmata separazione di Ferrari S.p.A. da FCA è un altro elemento che aveva fatto pensare a questa eventualità.

Nulla di fatto, invece. Ferrari S.p.A. rimarrà una società di diritto italiano; è la newco controllante, invece, che avrà diritto e nazionalità olandesi. Si tratta di complessi meccanismi un po' finanziari e un po' legali attreverso i quali, in pratica, FCA metterà in atto l'offerta pubblica e la successiva distribuzione di azioni agli azionisti di FCA. Il comunicato ufficiale di FCA specifica inoltre che non ci sarà alcuna conseguenza sulla forza lavoro: non sono in programma trasferimenti né riduzioni del personale.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , Ferrari , auto europee


Top