dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 9 luglio 2015

Alfa Romeo Giulia, come sarà la versione "normale"

Gli eccessi della berlina Quadrifoglio vengono stemperati e aumenta l'eleganza

Alfa Romeo Giulia, come sarà la versione "normale"

Via gli spoiler, attivi e non, le minigonne, i codolini e i cerchi "mostruosi"; ridotte le prese d'aria (mantenute quelle laterali) e le misure degli pneumatici; ecco la nuova Alfa Romeo Giulia, nella versione pensata per i comuni mortali, quella che non si fregia della denominazione Quadrifoglio e non supera i 500 CV. Ci vorrà ancora un po' per vederla dal vero, forse al prossimo Salone di Detroit o magari a quello di Ginevra, ma non certo a Francoforte. Lì conosceremo solo le caratteristiche tecniche complete della prossima rivale della BMW M3 e della Mercedes C 63 AMG e potremo osservare bene gli interni. La Giulia "liscia" si farà attendere ancora un po' e così abbiamo provato ad immaginarla, arrivando al risultato che vedete in questo rendering esclusivo, presentato in una colorazione standard per il segmento D, cioè quel grigio-argento che rende tutto più elegante, ma anche più banale. Non è però il caso della Alfa Giulia che così ci guadagna, perdendo un po' di quell'aggressività quasi eccessiva della Quadrifoglio, ma non scade assolutamente nella banalità.

Un anno di attesa

L'happening di Arese – definirlo evento è riduttivo considerando la folla di alfisti da tutta Europa radunatasi fuori dai cancelli – è stato solo l'inizio di un nuovo capitolo nella storia dell'Alfa Romeo. Una rinascita che dovrà scaturire da un'auto pensata per essere venduta globalmente, con uno stile molto "digeribile" e per nulla estremo, proprio perché dovrà piacere tanto agli americani quanto agli europei. Per vederla su strada tuttavia ci vorrà ancora del tempo, visto che la presentazione delle Giulia non Quadrifoglio è stata indicata per il primo trimestre del 2016. Insomma, il giorno che si potranno mettere in moto i nuovi propulsori Alfa Romeo, sarà probabilmente passato quasi un anno dal 24 giugno appena trascorso. Del resto, per organizzare una grande operazione come quella del rilancio del Biscione ci vuole molto lavoro e meno male che c'è la 4C a tenere alto il livello dei "sogni" nei confronti del marchio.

Un sogno chiamato Alfa

Purtroppo, però, visto il dilatarsi dei tempi, sarà difficile centrare l'obiettivo delle 400.000 auto l'anno entro il 2018, considerando che servirebbero almeno altri due modelli a regime per raggiungerlo. Ad ogni modo, sognare non costa nulla, quindi fino alla sera prima dell'apertura del Salone di Francoforte, tutti gli alfisti culleranno la speranza di vedere già in Germania la Giulia "per tutti", magari con i primi esemplari consegnati a inizio anno nuovo. Ma tra quali motori si potrà scegliere? Ovviamente anche qui non ci sono informazioni ufficiali – come non ce ne sono su praticamente nulla, inclusa la lunghezza della vettura, intorno ai 4,7 metri – tuttavia si possono ipotizzare un motore turbo benzina di accesso da 2 litri, declinato in una forbice di potenza tra 180 e 330 CV e un corrispondente diesel, da 2.2 litri e con un range da 135 a 210 CV. Infine, il 3.0 turbodiesel 6 cilindri da circa 340 CV, ovvero una versione evoluta di quello montato sotto il cofano delle Maserati Ghibli diesel.

Alfa Romeo Giulia, la nostra sintesi del 24 giugno

Sarà "Rinascimento Alfa Romeo"? Il top management FCA non ha dubbi e ha promesso faville durante la presentazione della nuova Giulia ad Arese. Hanno parlato Harald Wester, Philippe Krief, Lorenzo Ramaciotti, Sergio Marchionne. In questo video abbiamo riassunto i passaggi salienti della conferenza. Compreso il gran finale che ha visto Andrea Bocelli dedicare un "Nessun dorma" alla nuova berlina del Biscione.

Scheda Versione

Alfa Romeo Giulia
Nome
Giulia
Anno
2016
Tipo
Premium
Segmento
medie
Carrozzeria
3 volumi
Porte
4 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Nuovo commento 28 Commenti

1

Assai preferibile.

piero3

Pubblicato il 09/07/2015 alle 16:40

.

2

da seguire..

alfa project

Pubblicato il 09/07/2015 alle 16:51

https://www.facebook.com/alfaromeo952

3

Per me la versione "base"

flusssso

Pubblicato il 09/07/2015 alle 17:10

Nonostante la 510CV è una macchina da sogno, non è quella che vera utilizata tutti giorni da tizio per andare a lavorare ecc. Questa la vedo molto bene per un uso normale. Mi piace tanto.

4

135 cavalli..?

unto

Pubblicato il 09/07/2015 alle 17:51

Sembra più un vorrei ma non posso

5

Memoria storica Cercasi

Chi non fa il giornalista

Pubblicato il 09/07/2015 alle 17:59

Qualcuno si ricorda il lanco di un auto oltre un anno prma di vederla su strada ? Vediamo se qualcuno riesce a rispondere solo con marca e data senza uscire fuori tema. Solo Marca e data. Niente discussioni.

6

Memoria storica cercasi

Bah

Pubblicato il 09/07/2015 alle 19:14

Mazda... Mx5.

7

x6 riprova sarai piu' fortunato

Chi non fa il giornalista

Pubblicato il 09/07/2015 alle 19:26

Leggi bene please. Ho chiesto marca e DATA !!!! Senza la data che facciamo ? Data di presentazione al mondo e messa in strada dopo un anno.

8

X7 pardon

bah

Pubblicato il 09/07/2015 alle 19:42

Chiedo venia... in effetti non mi pare sia ancora stata commercializzata da nessuna parte la piccola mx5. presentazione, data alla mano, 4 settembre 2014. Non manca molto allo scadere dell'anno solare ;) e per le consegne si parla, per l'appunto, di settembre.

9

x8 Grazie Mille

Chi non fa il giornalista

Pubblicato il 09/07/2015 alle 20:16

Speriamo ci siano altri contributi. Specialmente per concorrenti dirette o quasi della Giulia

10

X9 comunque, a livello strategico...

bah

Pubblicato il 09/07/2015 alle 20:52

Credo che il discorso che si vuole intraprendere sia: "a livello strategico commerciale, non sarà una strategia controproducente?" Secondo me bisogna valutar un po' di aspetti... 1) il rilancio del Brand...Giulia serve anche per far partire una comunicazione a livello di Branding...e quella è già partita abbondantemente: basta vedere il numero di filmati, spot etc. che ripercorrono la storia AlfaRomeo e la ricollegano con la nuova vettura >>> riappropriazione del proprio Heritage... 2) infastidire il lancio di vetture concorrenti>>> appena presentata nuova A4...in Italia magari non fregherà nulla a nessuno e tutti si fonderanno in concessionaria Audi comunque...ma in USA Audi non è proprio così radicata nell'immaginario collettivo imho. 3) hanno scadenzato l'uscita di Info...alla fine di questa Giulia sappiamo ancora molto poco.... No motori, no allestimenti, no dati dichiarati, no optional, no tante tante cose. 4) c'è ancora il salone di Francoforte e pure quello di Ginevra...Se presentano la QV a Frankfurt e la gamma completa a Ginevra, con conseguente immediata messa in commercio, alla fine della fiera saranno passati 8/9 mesi...nemmeno un anno. 5) il Design non presenta elementi stilistici particolarmente invasivi o innovativi...è un design equilibratissimo imho, basato tutto sulla dolcezza delle linee, le proporzioni...fondamentalmente, è difficile che invecchi in poco....anche perché alla fine, le vetture invecchiano solo quando le si inizia a vedere su strada con una certa frequenza, in un certo numero e magari con un design modaiolo più che "senza tempo"....alla fine Giulia ha un design ragionato, morbido ed elegante, piazzato su proporzioni sportive da TP bmw (senza barocchismi però...senza tagli violenti ;) ).... 6) si stanno giocando 5/6 mld di investimenti e puntano al rilancio...un po' dovevano osare dal punto di vista del branding, del marketing e della comunicazione. alla fine può starci...Se Alfa Romeo non fosse Alfa Romeo e se non fosse un momento così delicato, potrei pensare ad un azzardo inutile, ma visto che parliamo proprio di Alfa Romeo e del suo rilancio, mi pare tutto abbastanza sensato. ciao. :)

11

Ridateci almeno i listelli orizzontali!!

light767

Pubblicato il 09/07/2015 alle 21:04

Ecco quantomeno spero riappaiano i listelli orizzontali dentro al triangolo alfa visto che molti tratti caratteristici della linea Alfa romeo sono stati un po' sacrificati ( passaruota più alti rispetto al livello del cofano, fari posteriori della maserati e fiancata troppo tesa stile BMW) Mi chiedo perchè non abbiano preso spunto dalla fiancata dell'Alfieri!!

12

maniglie

lino

Pubblicato il 09/07/2015 alle 23:00

ma come si fa a fare un'alfa con le maniglie da frigorifero????

13

siete fantastici

stratosfera

Pubblicato il 09/07/2015 alle 23:15

Scusate...ma davvero state parlando di maniglie e listelli orizzontali? come si fa a fare un'alfa con le maniglie da frigorifero??? Vi fanno una berlina sportiva abbordabile, italiana, a TRAZIONE POSTERIORE, con i MOTORI IN ALLUMINIO, tutte le mischiate tecnologiche del caso, PRESTAZIONI INTERESSANTI, uno stile più che accettabile, anzi, bello... e nonostante tutto trovate il modo di appigliarvi qualche cazzatina... Se non comprerete quest' Alfa in favore di una bmw serie3 o di una mercedes o Audi che sia, non prenderete mai un'Alfa Romeo, mai. Se non si riconosce ad una casa gloriosa come questa nemmeno lo sforzo palese di aver messo in piedi dopo 30 anni un progetto completamente degno del marchio che porta sul cofano, beh, non glielo si riconoscerà mai -.-'

14

Diciamoci la verita' dai

Landista..

Pubblicato il 09/07/2015 alle 23:51

E' una bella auto piu' di serie 3 ( ma non era difficile ) come A4 e diversa dalla Classe C che e' una altra storia. Ma.... quel frontale non ci ha convinto affatto. Si e' nuovo hanno abbandonato il muso a topo ma questo frontale e' gia' visto. Il taglio dei fari come la Serie 3 anni 90 con quello scudo Alfa al centro neanche stilizzato o modernizzato non ci convince per niente. Ci aspettavamo un look piu' moderno tagliente, solido piu' teutonico delle tedesche e invece e' proprio un restyling della 166. Tutto qui' e' il frontale quello che non piace di quest'auto. La parte che doveva essere quella piu' bella invece ha deluso.

15

Romeodolorosa Romeodolorosa

Romeodolorosa

Pubblicato il 10/07/2015 alle 06:17

O porca miseria ancora leggo commenti che vanno a cercare il particolare per criticare quest auto! Facendo così non si fa altro che mostrare invidia, la Giulia va vista nell insieme e nell insieme è un Alfa a tutti gli effetti.... Se si scrive di maniglie allora non avete visto quelle delle concorrenti.... (Altro che frigo) se si scrive del frontale Bè li si cerca solo la critica perché è stupendo , basso aggressivo e in stile Alfa Romeo che due è sempre contraddistinto..... Quello che ne esce e in auto azzeccata, pulita e capace di far battere i cuori, ma purtroppo chi è tedescofilo dovrà sempre attaccarsi a qualche piccolo particolare per criticare perché vista nell insieme e indubbiamente superiore alle scatole craute!!!!

16

@13) - Eccomi qui ! - @4) centro !

piero3

Pubblicato il 10/07/2015 alle 10:09

Se non comprerete quest' Alfa in favore di una bmw serie3 o di una mercedes o Audi che sia, non prenderete mai un'Alfa Romeo, mai................. il primo potrei essere IO. Però stratosfera credimi, avrei voluto farlo......e ancora non ci riesco !!! mediti Minkionne. @4) direi che 135 cv su questa macchina che almeno 1500 1600 kg li pesa, significa voglio provare a venderla a tutti, .............. ma il prezzo non sarà proporzionato ai 135 cv vedrete !!!

17

Prezzi

Concessionario Fiat

Pubblicato il 10/07/2015 alle 11:05

Se la Diesel da 180cv con cambio automatico e Sat. Nav. costera' piu' di 30K Euro fara' la fine di tutte quelle che ci hanno provato prima di lei e hanno ovviamente fallito. Scommettiamo che Marchionne la vendera' sui 40K in preda all'avidita' tipica itagliana distruggendo per sempre tutto il lavoro fatto ?

18

@17) - le politiche di prezzo

piero3

Pubblicato il 10/07/2015 alle 11:17

Io su questo non do opinione, perché questa è una scommessa dell'imprenditore ed è assimilabile al vero gioco d'azzardo. Il rischio di deprezzare è perdere il prestigio, di contro il rischio di un prezzo alto è non vendere. FCA ha il vantaggio della famedialfa che non c'è solo in Italia, ma anche all'estero, e se hanno certezza di questo SICURAMENTE calcheranno la mano e sarebbero pazzi a non farlo. VEDREMO E AUGURI.

19

Chi li ha visti....

Diogene

Pubblicato il 10/07/2015 alle 15:28

Ma Automobilista incazz. e Anticrucco che fine hanno fatto ? Non é che si sono eliminati a vicenda in un duello rusticano ???

20

x 19

AlfaRomeo GtaM

Pubblicato il 10/07/2015 alle 15:59

io non sono sparito vigilo nel ombra del sito.....

21

Per 20

Diogene

Pubblicato il 10/07/2015 alle 16:05

Meno male !!!!

22

x 21

AlfaRomeo GtaM

Pubblicato il 10/07/2015 alle 16:18

sto lavorando molto e' non ho molto tempo per ridicolizzare tali troll!ah ma la Giulia non doveva uscire secondo qualcuno....quanto e' bello essere smentiti dai fatti.....e' sara' fatta a CASSINO....!! 2.9 kg/cv....321 km/h le crucche le vedono solo il posteriore.....

23

Giulia base

Albano

Pubblicato il 10/07/2015 alle 16:33

Io la trovo semplicemente Bellissima

24

che miseria

Chi non fa il giornalista

Pubblicato il 12/07/2015 alle 03:22

ma tutti questi sfigati che scrivono, compreso me! che parlano a fare di un auto che non si potranno mai permettere neanche di seconda mano!! é dura guidare una punto ford fiesta ...clio..... usate di 15 anni ..siamo solo dei morti di fame...pero' parliamo di auto non alla nostra portata che manica di mentecatti che siamo........!

25

GIULIA ALFA ROMEO

GIUSEPPE

Pubblicato il 12/07/2015 alle 09:45

e bellissima ,ma volevo sapere il prezzo di una giulia ,base perche' dovevo prendere una cla premium e sto aspettando che si trova ai salone in vendita

26

il coraggio di essere i primi...

vox

Pubblicato il 13/07/2015 alle 22:58

questa alfa e' nata gia' vecchia hai voglia a competere con la nuova C 63 ,ha gia' perso in partenza e poi chi se la fila piu' l'alfa... visto che dalla data di presentazione ufficiale devono passare ancora molti mesi , nel frattempo il trio tedesco sfornera' altri modelli come del resto sta gia' facendo accantonando alfa e co.

27

finalmente

dinos shiamtanis

Pubblicato il 28/07/2015 alle 09:41

Vi scrivo da Cipro per dirvi che le critiche per questa meravigliosa AR arrivano solo dall' Italia.........

28

io penso

salva

Pubblicato il 31/07/2015 alle 14:43

che sia veramente bella, soprattutto la versione "normale". Chi critica una vettura simile, lo fa solo "per partito preso". Spero che montino anche un 1,8 litri a benzina (bi)turbo, più che sufficiente, risparmiando ancora un poco sul peso all'avantreno. Difatti di tutti i dati mi soprende il peso della vettura (Marchionne aveva detto che la 159 "non valeva niente" perchè pesante 400 chili di troppo: e allora la Giulia? pur montando i 2.0 a benzina, da 1530 chili scenderà a 1430, esattamente come la 159: e allora? Meno male che almeno presenta il volante verticale, bella la posizione di guida (sedfile veramente basso) e bella pedaliera (sembra che i pedali debbano essere spinti più che schiacciati, come si conviene a un'auto sportiva), bella leva del cambio (finalmente corta, come sulle tedesche): peccato che avrà la sesta marcia, quindi sarà una noia in autostrada e in statale, senza poter godere dei trasferimenti di carico. Ciao.

Top