dalla Home

Novità

pubblicato il 7 luglio 2015

Seat Leon Connect, lo smartphone è di serie

La nuova versione della compatta spagnola fa della connettività il suo punto di forza

Seat Leon Connect, lo smartphone è di serie
Galleria fotografica - Seat Leon ST CupraGalleria fotografica - Seat Leon ST Cupra
  • Seat Leon ST Cupra - anteprima 1
  • Seat Leon ST Cupra - anteprima 2
  • Seat Leon ST Cupra - anteprima 3
  • Seat Leon ST Cupra - anteprima 4
  • Seat Leon ST Cupra - anteprima 5
  • Seat Leon ST Cupra - anteprima 6

Forte di un successo travolgente, che l’ha portata a essere il modello più venduto nella gamma Seat, la Leon si rinnova nell’offerta di allestimenti e semplifica la gamma, per incontrare meglio le preferenze degli automobilisti. La prima novità è l’arrivo della versione Connect, sia sulla 5 porte che sulla ST, la seconda è la disponibilità del 2.0 TSI da 280 CV sulla Leon ST Cupra, cioè quella che ha fermato il cronometro sui 7'58"12 al Nurburgring. L’allestimento Connect sarà affiancato alla versione FR, sulle motorizzazioni 1.2 TSI, 1.4 TGI e 1.6 TDI, abbinato sia al cambio manuale che automatico. Caratterizzata dai cerchi in lega da 17” e dalle calotte degli specchi grigie, ha il battitacco cromato e logo Connect sul montante. Ma il pezzo forte è all’interno, con il sistema Seat Media Plus con touchscreen da 6,5”, a cui si aggiungono il volante, il pomello del cambio e la leva del freno a mano rivestiti in pelle, gli interni blu, il Convenience Pack (sensori luci, sensori pioggia e specchietti antiabbagliamento) e la chiave personalizzata Connect.

Inoltre, grazie alla collaborazione con Samsung, di serie c’è uno smartphone Galaxy A3, che può essere connesso tanto con la tecnologia MirrorLink - gli elementi dell’interfaccia dello smartphone vengono rispecchiati sul display della vettura – che con le piattaforme Android Auto e Apple CarPlay. È tutto parte del sistema Seat Full Link, che vuole garantire una connettività a 360 gradi. Quanto al resto della gamma, tra i motori viene introdotto il 1.2 TSI 110 CV start/stop, mentre in autunno arriverà la 1.4 TSI ACT 150 CV start/stop con disattivazione della metà dei cilindri ai bassi e ai medi carichi, ripristinandone il normale funzionamento in presenza di una nuova accelerazione; questo propulsore verrà introdotto sulla Leon SC, e ridurrà i consumi di 0,4 l/100 km. Alla fine dell’anno, poi, la Cupra 2.0 TSI riceverà un’iniezione di potenza di 10 CV, mentre il propulsore a metano 1.4 TGI 110 sarà abbinato al cambio DSG per le versioni cinque porte e ST.

Galleria fotografica - Nuova Seat LeonGalleria fotografica - Nuova Seat Leon
  • Nuova Seat Leon - anteprima 1
  • Nuova Seat Leon - anteprima 2
  • Nuova Seat Leon - anteprima 3
  • Nuova Seat Leon - anteprima 4
  • Nuova Seat Leon - anteprima 5
  • Nuova Seat Leon - anteprima 6

Scheda Versione

Seat Leon
Nome
Leon
Anno
2012 (restyling del 2016) - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Novità , Seat , auto europee


Listino Seat Leon

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.2 TSI Reference anteriore benzina 86 1.2 5 € 18.230

LISTINO

1.6 TDI CR 66kW Reference anteriore diesel 90 1.6 5 € 20.180

LISTINO

1.2 TSI Style anteriore benzina 105 1.2 5 € 20.700

LISTINO

1.2 TSI 81KW STYLE anteriore benzina 110 1.2 5 € 21.050

LISTINO

1.4 TGI Start/Stop Reference anteriore benzina 110 1.4 5 € 21.260

LISTINO

1.2 TSI DSG S&S Style anteriore benzina 105 1.2 5 € 22.280

LISTINO

1.6 TDI 66KW STYLE anteriore diesel 90 1.6 5 € 22.350

LISTINO

1.2 TSI 110cv Connect anteriore benzina 110 1.2 5 € 22.380

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top