dalla Home

Curiosità

pubblicato il 11 giugno 2007

Incontri ravvicinati di diverso tipo...

Maserati GranTursimo, Pagani Zonda e Ferrari 430, "beccate" all'autogrill

Incontri ravvicinati di diverso tipo...
Galleria fotografica - Incontri ravvicinati di diverso tipoGalleria fotografica - Incontri ravvicinati di diverso tipo
  • Incontri ravvicinati di diverso tipo - anteprima 1
  • Incontri ravvicinati di diverso tipo - anteprima 2
  • Incontri ravvicinati di diverso tipo - anteprima 3
  • Incontri ravvicinati di diverso tipo - anteprima 4
  • Incontri ravvicinati di diverso tipo - anteprima 5
  • Incontri ravvicinati di diverso tipo - anteprima 6

Non siamo mai stati così contenti di fare benzina. È incredibile la sensazione che un appassionato di auto può provare quando, in attesa di raggiungere il distributore, incontra buona parte dell'elite dell'automobilismo sportivo italiano, in questa occasione rappresentato da due Maserati GranTurismo, una Pagani Zonda S ed una Ferrari 430.

La due Maserati GranTurismo, interessate ancora da velati camuffamenti, sono state infatti "beccate" da OmniAuto.it lo scorso sabato pomeriggio, mentre aspettavano di rifornirsi di carburante in un'area di servizio sulla tangenziale ovest di Milano. Anche se il lancio commerciale dell'ultima vettura del Tridente è ormai alle porte, evidentemente, i test sulla vettura continueranno ancora per diverso tempo.

Visto che sia l'estetica che gli interni non sono più un segreto, la nota interessante di questo inaspettato incontro sono stati i dettagli relativi ai test in corso, visibili sulle tabelle riassuntive presenti nell'abitacolo dei due esemplari. Al momento, le due Granturismo, sono infatti sottoposte al test di "Affaticamento", che prevede numerosi chilometri di prova nei più famosi circuiti italiani, come il Balocco, Nardò e Maranello, oltre al collaudo dell'affidabilità dell'EOBD, ovvero il sistema di controllo elettronico di emissioni inquinanti e catalizzazione. L'ultima coupè di Maserati si sta dunque preparando al meglio in vista del debutto ufficiale, con prove di velocità ed anche di carico, visto che la cassetta di arance (immortalata sulla pedana del lato passeggero) dovrà comunque avere una funzione importante...

Poco più in là, nella corsia parallela ad una F430 Coupè rossa fiammante, è apparso uno splendido esemplare di Pagani Zonda S il quale, accompagnato da una Mercedes Classe R dello staff Pagani, si stava forse preparando per il lungo viaggio che l'avrebbe portato a casa, nella lontana Scozia. Nel caso questa Zonda S sia arrivata in Scozia con le "proprie forze", una domanda sorge spontanea: ma quante soste di rifornimento analoghe avrà mai fatto questo fortunato proprietario prima di mettere a riposo la sua fiammante supercar emiliana?

Autore:

Tag: Curiosità , Maserati , spy foto


Top