Novità

pubblicato il 30 giugno 2015

Mercedes Classe A, un restyling in punta di LED

Nuovi fari, regolazione dell'assetto Dynamic Select e diesel da 3,5 l/100 km. L’AMG 45 arriva a 381 CV

Mercedes Classe A, un restyling in punta di LED
Galleria fotografica - Mercedes Classe A restyling 2015Galleria fotografica - Mercedes Classe A restyling 2015
  • Mercedes Classe A restyling 2015 - anteprima 1
  • Mercedes Classe A restyling 2015 - anteprima 2
  • Mercedes Classe A restyling 2015 - anteprima 3
  • Mercedes Classe A restyling 2015 - anteprima 4
  • Mercedes Classe A restyling 2015 - anteprima 5
  • Mercedes Classe A restyling 2015 - anteprima 6

Sembra passato un attimo dalla presentazione della Mercedes Classe A terza serie, eppure era il 2012 e le regole di mercato impongono già l'arrivo della Classe A restyling. In realtà si tratta di un restyling molto leggero, che debutterà a Francoforte 2015 e che sembra fatto apposta per tenere il passo della concorrenza e aggiungere quelle dotazioni ormai irrinunciabili per la categoria come i fari a LED, la selezione della modalità di guida Dynamic Select, un infotainment di bordo evoluto e motori sempre più puliti ed efficienti. Particolarmente interessante è la nuova Mercedes A 180 d BlueEFFICIENCY Edition che con il 1.5 turbodiesel dichiara un consumo di soli 3,5 l/100 km equivalenti a 89 g/km di CO2. L'arrivo nelle concessionarie della nuova Classe A restyling è fissato per la fine di settembre, mentre è possibile ordinarla già a partire dal 3 luglio 2015.

Questione di fari a LED e finiture interne

Le principali modifiche esterne alla Classe A restyling riguardano il paraurti anteriore più "appuntito", i fari LED High Performance opzionali (di serie sulla A 45), i gruppi ottici posteriori ridisegnati e i terminali di scarico integrati nel paraurti. Dentro cambia la strumentazione, la finitura dei comandi, lo schermo da 8" opzionale al centro della plancia, la presenza di inediti rivestimenti e colori (come la pelle sahara beige / black), la seduta dei sedili regolabile e le luci ambiente in dodici colori. A partire dalla A 200 e A 200 d e con esclusione della A 45 è disponibile anche il nuovo allestimento Motorsport Edition che aggiunge dettagli di stile AMG dentro e fuori.

Motori più efficienti e potenti per Classe A

La nuova gamma motori di Mercedes Classe A è composta da otto versioni a benzina e cinque diesel. I propulsori a gasolio che hanno la nuova denominazione "d" partono dal 1.5 quattro cilindri della A 160 d con 90 CV che vanta un consumo di 3,7 l/100 con il cambio automatico a doppia frizione 7G-DCT, seguita dalla A 180 d da 109 CV (stesso propulsore) che nella versione BlueEFFICIENCY Edition raggiunge i 3,5 l/100 km. Salendo di cilindrata si trova il 2.1 turbodiesel da 136 CV delle Mercedes A 200 d e A 200 d 4MATIC che toccano i 210 km/h, mentre la A 220 d vede salire la potenza fino a 177 CV. Il listino delle versioni a benzina parte invece con il 1.6 nelle varie declinazioni di potenza da 102 CV dalla Mercedes A 160, 122 CV per la A 180 e 156 CV per la A 200, mentre dalla A 220 4MATIC subentra il 2.0 da 184 CV. Lo stesso "duemila" è utilizzato su A 250/A 250 4MATIC da 211 CV, sulle A 250 Sport/ A250 Sport 4MATIC da 218 CV e sulla Mercedes-AMG A 45 che guadagna potenza fino a raggiungere i 381 CV e 475 Nm. La più piccola della Mercedes-AMG accelera da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi e tocca i 250 km/h consumando 6,9 l/100 km.

Dynamic Select per scegliere la modalità di guida

Un'importante novità tecnica di Mercedes Classe A restyling riguarda l'assetto con sistema Dynamic Select per la scelta fra i quattro programmi di marcia Comfort, Sport, Eco e Individual. Il sistema è di serie su tutti i modelli con cambio 7G-DCT, nelle versioni AMG Line e in abbinamento all'assetto ribassato, tranne che per i modelli BlueEFFICIENCY Edition. La Mercedes-AMG A 45 4MATIC è dotata di una speciale versione del Dynamic Select con la funzione Sport+ al posto della Eco, mentre a richiesta può avere il pacchetto DYNAMIC PLUS AMG che comprende differenziale meccanico autobloccante all'avantreno, assetto sportivo RIDE CONTROL AMG con sospensioni attive e il programma di marcia "Race" che si aggiunge agli altri quattro. A livello di connettività la Classe A restyling sfoggia - dall'inizio del 2016 - i sistemi di integrazione smartphone Apple CarPlay e MirrorLink, con i sistemi di assistenza alla guida che includono l'Attention Assist evoluto, il Collision Prevention Assist Plus e il regolatore di velocità con impostazione della distanza Distronic Plus.

Galleria fotografica - Mercedes-AMG A 45 4MATICGalleria fotografica - Mercedes-AMG A 45 4MATIC
  • Mercedes-AMG A 45 4MATIC - anteprima 1
  • Mercedes-AMG A 45 4MATIC - anteprima 1
  • Mercedes-AMG A 45 4MATIC - anteprima 2
  • Mercedes-AMG A 45 4MATIC - anteprima 3
  • Mercedes-AMG A 45 4MATIC - anteprima 4
  • Mercedes-AMG A 45 4MATIC - anteprima 5

Autore:

Tag: Novità , Mercedes-Benz , auto europee


Vai allo speciale
  • Hyundai al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 33
  • Fiat al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 20
  • Hyundai al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 49
  • Kia al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 22
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top