dalla Home

Curiosità

pubblicato il 25 giugno 2015

Dossier Nuova Alfa Romeo

Giulia, la nuova Alfa vista dall'estero

Apprezzamenti, toni entusiastici e l'attesa per il rilancio: ecco i titoli della stampa straniera

Giulia, la nuova Alfa vista dall'estero
Galleria fotografica - Alfa Romeo Giulia, foto dal vivoGalleria fotografica - Alfa Romeo Giulia, foto dal vivo
  • Alfa Romeo Giulia, foto dal vivo - anteprima 1
  • Alfa Romeo Giulia, foto dal vivo - anteprima 2
  • Alfa Romeo Giulia, foto dal vivo - anteprima 3
  • Alfa Romeo Giulia, foto dal vivo - anteprima 4
  • Alfa Romeo Giulia, foto dal vivo - anteprima 5
  • Alfa Romeo Giulia, foto dal vivo - anteprima 6

"Splendida berlina sportiva", "Rinascimento italiano", "Spettacolare Giulia", "Tanto attesa", "L'italiana svela le sue curve". Sono solo alcuni dei titoli con cui la stampa internazionale ha accolto la nuova Giulia Alfa Romeo, svelata ieri al Museo di Arese davanti ai giornalisti di tutto il mondo. Testate online e quotidiani hanno ripreso la notizia dell'anteprima mondiale con una sorprendente unanimità di toni entusiastici, come se tutti fossero in attesa della berlina italiana della rinascita, quella Giulia verso cui lo stesso Marchionne ha "indirizzato le migliori energie dell'azienda".

Giro del mondo sulla Giulia

In questo nostro primo giro del mondo sulla Giulia vi vogliamo mostrare i titoli e commenti di chi la nuova Alfa Romeo la vede dall'estero, lontano da quelle accuse di campanilismo che qualcuno vorrebbe lanciare verso la stampa italiana, rea di amare "troppo" il marchio del Biscione. Se possibile, però, l'accoglienza trionfale della Giulia in Patria trova eco perfetta fuori dall'Italia, a partire dagli Stati Uniti dove il piano industriale di Marchionne è seguito con particolare attenzione anche per il ritorno in grande stile di Alfa sul mercato nordamericano. Car and Driver parla di un'auto oltremodo "importante e impressionante", spalleggiato dal magazine Time che ricorda l'obiettivo del "rilancio delle vendite USA" e dal Wall Street Journal che parla della "rinascita del marchio". Gli unici dubbi d'oltreoceano arrivano da Yahoo! Autos che si chiede: "Riuscirà la Giulia a salvare l'Alfa Romeo?"

"Romeo e Giulia di nuovo insieme": romantici...

Uno sguardo altrettanto interessato verso l'Alfa Giulia è quello lanciato dai giornali tedeschi, primo fra tutti Auto Motor und Sport che si lancia in un complimento galante: "L'italiana svela le sue curve". Sulla stessa linea romantica è l'edizione tedesca di Focus online che ispirandosi alla tragedia di William Shakespeare titola: "Romeo e Giulia di nuovo insieme". Auto Bild non si sbilancia e riporta semplicemente la presentazione di Giulia, mentre i francesi di Le Figaro parlano di un nuovo "Rinascimento italiano". Gli spagnoli di Motorpasion dicono invece che la Giulia Quadrifoglio "non è una Ferrari solo perché il Cavallino Rampante non fa berline". Bello anche il titolo perentorio dell'inglese Telegraph che si può tradurre con: "Alfa Romeo Giulia, questa volta o la va o la spacca".

Galleria fotografica - Alfa Romeo Giulia, la stampa esteraGalleria fotografica - Alfa Romeo Giulia, la stampa estera
  • Alfa Romeo Giulia, la stampa estera - anteprima 1
  • Alfa Romeo Giulia, la stampa estera - anteprima 2
  • Alfa Romeo Giulia, la stampa estera - anteprima 3
  • Alfa Romeo Giulia, la stampa estera - anteprima 4
  • Alfa Romeo Giulia, la stampa estera - anteprima 5
  • Alfa Romeo Giulia, la stampa estera - anteprima 6
Galleria fotografica - Alfa Romeo GiuliaGalleria fotografica - Alfa Romeo Giulia
  • Alfa Romeo Giulia - anteprima 1
  • Alfa Romeo Giulia - anteprima 2
  • Alfa Romeo Giulia - anteprima 3
  • Alfa Romeo Giulia - anteprima 4
  • Alfa Romeo Giulia - anteprima 5
  • Alfa Romeo Giulia - anteprima 6

Alfa Romeo Giulia, la nostra sintesi del 24 giugno

Sarà "Rinascimento Alfa Romeo"? Il top management FCA non ha dubbi e ha promesso faville durante la presentazione della nuova Giulia ad Arese. Hanno parlato Harald Wester, Philippe Krief, Lorenzo Ramaciotti, Sergio Marchionne. In questo video abbiamo riassunto i passaggi salienti della conferenza. Compreso il gran finale che ha visto Andrea Bocelli dedicare un "Nessun dorma" alla nuova berlina del Biscione.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Curiosità , Alfa Romeo , auto italiane


Top