dalla Home

Novità

pubblicato il 25 giugno 2015

Dossier Goodwood Festival of Speed 2015

Nissan Juke-R 2.0, baby Godzilla da 600 CV

Il più estremo dei crossover compatti aggiorna il look trapiantando il cuore della GT-R Nismo

Nissan Juke-R 2.0, baby Godzilla da 600 CV
Galleria fotografica - Nissan Juke-R 2.0Galleria fotografica - Nissan Juke-R 2.0
  • Nissan Juke-R 2.0 - anteprima 1
  • Nissan Juke-R 2.0 - anteprima 2
  • Nissan Juke-R 2.0 - anteprima 3
  • Nissan Juke-R 2.0 - anteprima 4
  • Nissan Juke-R 2.0 - anteprima 5
  • Nissan Juke-R 2.0 - anteprima 6

Tranquilli, in Nissan non sono impazziti… Il Nissan Juke-R 2.0 appena annunciata e che fa il suo debutto al Goodwood Festival of Speed non è un'inedita versione con motore "duemila" del crossover più cattivo di sempre, ma è solo la seconda serie rivista e corretta secondo lo stile imposto dalla Juke restyling. Sotto al cofano anteriore c'è ancora il 3.8 V6 biturbo della GT-R, ma nella sua più recente versione Nismo da 600 CV. Il nuovo Nissan Juke-R 2.0 viene guidato dal pilota Jann Mardenborough sulla famosa collina di Goodwood e si pò ammirare sia presso lo stand Nissan che nel Paddock Supercar per tutto il week-end del Festival of Speed 2015. Il lancio ufficiale è invece fissato per l'estate in concomitanza con il quinto compleanno di Juke.

Nissan Juke-R 2.0 si distingue dal modello precedente per la nuova forma dei gruppi ottici con luci a LED, la griglia frontale V-motion, le prese d'aria "squadrate" e maggiorate nel paraurti realizzato in fibra di carbonio come quello posteriore, gli alettoni sul lunotto e i passaruota nello stesso materiale ultraleggero. La fibra di carbonio compare anche nelle minigonne laterali e nel cofano motore con prese d'aria per il raffreddamento del turbo, mentre i parafanghi anteriori sono in acciaio. Il colore nero opaco della carrozzeria si sposa poi con le ruote in lega della nuova Nissan GT-R. L'abitacolo cambia solo per la presenza di un tettuccio di colore nero.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Novità , Nissan , auto giapponesi , goodwood


Top