dalla Home

Curiosità

pubblicato il 22 giugno 2015

Top Gear, un talent in stile OmniAuto.it per scegliere il co-conduttore

Vuoi condurre Top Gear insieme a Chris Evans? Manda una clip di 30 secondi

Top Gear, un talent in stile OmniAuto.it per scegliere il co-conduttore
Galleria fotografica - YouTester 2015, la finaleGalleria fotografica - YouTester 2015, la finale
  • YouTester 2015, la finale - anteprima 1
  • YouTester 2015, la finale - anteprima 2
  • YouTester 2015, la finale - anteprima 3
  • YouTester 2015, la finale - anteprima 4
  • YouTester 2015, la finale - anteprima 5
  • YouTester 2015, la finale - anteprima 6

Top Gear copia OmniAuto.it. Ok, forse messa così è un po' forte: non abbiamo uno straccio di prova che i cervelloni della BBC si siano ispirati a noi (e al nostro YouTester). Una certezza però l'abbiamo: siamo arrivati prima noi di loro all'idea di lanciare un talent per la selezione di un tester "in erba", qualcuno che non lo facesse di mestiere ma che mostrasse le doti necessarie per esercitare la nostra invidiatissima (ma l'erba del vicino è sempre più verde...) professione. Nel caso di Top Gear non si cercano tester, bensì un co-conduttore, che Chris Evans sceglierà di persona per metterselo accanto in studio.

30 secondi di follia per la celebrità

Conosci del fatto che la TV crea emulazione e che Jeremy Clarkson e il suo team abbiano fatto di tutto per fare il... Botto, in redazione a Top Gear si sono premurati di specificare, nel "bando" del concorso, che non sono necessarie acrobazie, manovre da stuntman e - soprattutto - automobili. Bastate voi, sì anche voi che ci leggete dall'Italia, dall'Australia e da qualsiasi angolo del mondo, visto che le audizioni sono aperte a tutti: le sole cose richieste sono la clip di trenta secondi, la propria faccia, qualcosa che dimostri la "dipendenza" dalle automobili e la TG-ish: la sana e lucida follia necessaria per far parte dello staff di Top Gear. Se pensate di avere i requisiti, cliccate qui.

OmniAuto.it realizza i sogni e crea lavoro

Si chiama Alessio Frassinetti ed è il vincitore della prima edizione di YouTester, ovvero il primo web talent creato per diventare tester di auto, lanciato in occasione del Motor Show di Bologna. Nel nostro caso, a differenza di Top Gear, l'auto era presente, anzi due: si trattava delle smart fortwo e forfour, che il candidato doveva presentare in un video della durata massima di 30 secondi. A mettere tutti d'accordo è stato proprio Alessio, che ha avuto la meglio su oltre 500 ragazzi e che oggi lavora in pianta stabile con noi.

YouTester, le votazioni della prima fase

Il video della prima fase di YouTester, dalla Casting alla votazione dei 10 semifinalisti.

Autore: Adriano Tosi

Tag: Curiosità , top gear


Top