dalla Home

Test

pubblicato il 23 giugno 2015

Dossier OmniAuto.it Garage Skoda Octavia

Skoda Octavia Wagon, rispondiamo alle vostre domande [VIDEO]

L'abbiamo guidata in un viaggio, in pista e in condizioni di bassa aderenza. Sempre insieme a chi una familiare la usa davvero: una famiglia

Galleria fotografica - Skoda Octavia Wagon, le foto più belle dal garageGalleria fotografica - Skoda Octavia Wagon, le foto più belle dal garage
  • Skoda Octavia Wagon, le foto più belle dal garage - anteprima 1
  • Skoda Octavia Wagon, le foto più belle dal garage - anteprima 2
  • Skoda Octavia Wagon, le foto più belle dal garage - anteprima 3
  • Skoda Octavia Wagon, le foto più belle dal garage - anteprima 4
  • Skoda Octavia Wagon, le foto più belle dal garage - anteprima 5
  • Skoda Octavia Wagon, le foto più belle dal garage - anteprima 6

Ecco l’ultima puntata del nostro Garage dedicato alla Skoda Octavia Wagon, che abbiamo messo sotto torchio in ogni modo, sfruttando le caratteristiche delle versioni in cui è stata declinata dalla casa ceca. Andrea, Giuliano ed Alessandro ne hanno testato le qualità insieme ad una famiglia vera, selezionata tra i nostri lettori, che ha accettato di fare da “cavia” per capire se davvero potrebbe soddisfare le loro esigenze. Nelle tante domande che sono arrivate ci avete chiesto le differenze tra questa Skoda e la cugina Passat, chiarimenti sui bassi consumi e sui costi di viaggio della G-Tech a metano e curiosità sulle qualità dinamiche della RS. Con questo video cerchiamo di rispondere a tutti, ma per i dettagli vi invitiamo a vedere le singole prove e le risposte ai commenti.

Meglio ceca o tedesca...

La questione è soggettiva perchè alla fine ciò che farà pendere l’ago della bilancia da un lato o dall’altro sono elementi diversi da quelli tecnici o oggettivi. In particolare, il confronto immediato è tra Octavia e Passat, vediamo quindi le differenze e le somiglianze. E’ cosa nota che Skoda e Volkswagen fanno parte dello stesso gruppo industriale e che quindi ne condividono le tecnologie di base. A cominciare dal pianale modulare MQB, lo stesso di Golf, Audi A3 e Seat Leon, passando poi ai motori e alle trasmissioni che - a parte in alcuni casi - coincidono, e finendo con le tecnologie di assistenza alla guida e con i materiali. Ecco perchè dentro l’Octavia si respira un’aria tedesca. Le diversità si trovano nelle linee estetiche, nell’impostazione del comfort di marcia (che sulla Skoda è più turistico) e in alcune componenti degli interni più “economiche”. Ma la differenza fondamentale la si trova nelle somme richieste per potersi portare a casa una delle due alternative, con la ceca che vi fa risparmiare qualcosa a parità di equipaggiamenti. Dipende da voi quindi, pur sapendo che a prescindere da quale delle due si scelga, si cade sempre in piedi.

...oppure spagnola?

Pescando nell’infinito bacino di auto prodotte dal gruppo Volkswagen, si trova anche l’opzione Seat. Il marchio iberico ha in gamma una possibile rivale della Octavia Scout: la Seat Leon Xperience, con cui condivide le varie tecnologie e la trazione integrale. L’Octavia è però leggermente più lunga e spaziosa per persone e bagagli, si tratta di 10 cm in più ma possono fare la differenza.

Viaggiare e spendere poco...

Il vantaggio del metano è quello di avere un mezzo che possa andare come sempre a benzina ma che, grazie al secondo serbatoio, possa permettere di far tanti chilometri risparmiando. Dalla nostra prova si vede chiaramente che il risparmio è forte (circa un terzo rispetto ad un motore a benzina e la metà rispetto ad una diesel) ma in tanti di voi si sono mostrati scettici sui risultati. La Octavia Wagon G-Tech non è stata risparmiata e che la velocità tenuta in autostrada è assolutamente veritiera: abbiamo sempre viaggiato a 120 Km/h e ci siamo fermati più volte per esigenze legate alle riprese, con tutto lo svantaggio che ne consegue per i consumi.

...ma se voglio andare in pista?

OK, non è una domanda che chi compra una familiare si pone spesso. Però la RS dice di essere una sportiva e così l’abbiamo portata là dove deve saper impressionare. In termini di prestazioni e anche di sound sarebbe stata meglio la RS col motore a benzina da 220 CV, ma abbiamo comunque preferito provare una versione “realistica” per chi poi decide di comprarsi davvero un’auto del genere. Perchè è vero che il divertimento conta, ma bisogna anche guardare al portafogli quando si parla di station wagon.

Scheda Versione

Skoda Octavia Wagon
Nome
Octavia Wagon
Anno
2013
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
Wagon
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Test , Skoda , auto europee


Listino Skoda Octavia

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.2 TSI 105cv Active anteriore benzina 105 1.2 5 € 19.980

LISTINO

1.2 TSI 105cv Ambition anteriore benzina 105 1.2 5 € 20.680

LISTINO

1.2 TSI Active anteriore benzina 110 1.2 5 € 20.900

LISTINO

1.6 TDI CR 90cv Active anteriore diesel 90 1.6 5 € 21.440

LISTINO

1.2 TSI Ambition anteriore benzina 110 1.2 5 € 21.570

LISTINO

1.6 TDI CR 105cv Active anteriore diesel 105 1.6 5 € 22.280

LISTINO

1.2 TSI 105cv DSG Ambition anteriore benzina 105 1.2 5 € 22.350

LISTINO

1.6 TDI CR 90cv Active anteriore diesel 90 1.6 5 € 22.370

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top