dalla Home

Motorsport

pubblicato il 12 giugno 2015

Ford, il ritorno alla 24 Ore di Le Mans

A 50 anni dalla storica tripletta, l'Ovale Blu torna in pista con la GT

Ford, il ritorno alla 24 Ore di Le Mans
Galleria fotografica - Ford GT LM GTE ProGalleria fotografica - Ford GT LM GTE Pro
  • Ford GT LM GTE Pro - anteprima 1
  • Ford GT LM GTE Pro - anteprima 2
  • Ford GT LM GTE Pro - anteprima 3
  • Ford GT LM GTE Pro - anteprima 4
  • Ford GT LM GTE Pro - anteprima 5
  • Ford GT LM GTE Pro - anteprima 6

La Ford, nel fine settimana della 24 Ore di Le Mans, annuncia il suo ritorno ad una tra le più famose gare automobilistiche del Mondo. L’Ovale Blue, non solo prenderà parte alla celebre corsa di endurance, ma parteciperà a tutte le gare del WEC (FIA World Endurance Championship) e del TUDOR United SportsCar Championship a partire dal 2016 con quattro GT, che verranno fornite a due scuderie. Non a caso è stato scelto il 2016 come data di rientro nelle corse: nel 1966, esattamente 50 anni fa, il costruttore americano portò a casa una storica tripletta proprio sul circuito Circuit de la Sarthe, monopolizzando il podio con 3 GT40 e ripetendosi poi nelle edizioni del 1967, 1968 e 1969.

La macchina per ripercorrere i fasti di un tempo, come detto, è stata realizzata a partire dalla nuova GT, la supercar che verrà lanciata sul mercato l’anno prossimo, spinta da un 3.5 V6 biturbo EcoBoost da 608 CV. La versione da corsa sarà costruita facendo largo uso di materiali ultra leggeri come la fibra di carbonio e di tecnologie necessarie per renderla competitiva nella categoria LM GTE Pro. Secondo il programma della Casa, queste competenze saranno poi trasferite sui prossimi 12 modelli che Ford Performance ha annunciato di produrre entro il 2020 e che completeranno la gamma che già comprende la Mustang, la Focus ST, la Fiesta ST, la Focus RS, le Mustang Shelby GT350 e GT350R e l’F-150 Raptor. Il debutto assoluto della vettura avverrà a gennaio 2016 in occasione della Rolex 24 di Daytona, in Florida.

Autore: Redazione

Tag: Motorsport , Ford , auto americane , le mans


Top