dalla Home

Test

pubblicato il 6 giugno 2015

Dossier #perchécomprarla

Opel Adam S, perché comprarla... e perché no [VIDEO]

Piccola, sopratutto dentro, e veloce. Personalizzabile in molti modi ma la sua natura è quella di una sportiva

Galleria fotografica - Opel Adam SGalleria fotografica - Opel Adam S
  • Opel Adam S - anteprima 1
  • Opel Adam S - anteprima 2
  • Opel Adam S - anteprima 3
  • Opel Adam S - anteprima 4
  • Opel Adam S - anteprima 5
  • Opel Adam S - anteprima 6

Da quando è stata presentata per la prima volta nel 2013, la Opel Adam ha attirato subito l’attenzione. Un po’ perchè era la prima citycar di Opel e un po’ per la sua stessa essenza: modaiola e chic ma anche sportiva, difficile persino trovarle una categoria di appartenenza adatta. Con questa edizione della Adam, la S, è stato raggiunto un risultato non da poco: creare un’auto sportiva che lo sia davvero, sia dentro che fuori.

Pregi e difetti

Basta accomodarsi sul sedile avvolgente Recaro per sentirsi all’interno di un’auto sportiva a tutti gli effetti e che è in grado di fare “sentire” la qualità con cui è costruita. Quando si accende l’auto, però, dallo scarico non arriva un sound profondo e sportivo come l’alettone posteriore farebbe immaginare e questo potrebbe deludere qualcuno. Chi compra quest’auto deve dimenticare la praticità di viaggio, in favore di una piacevolezza di guida elevata. Il cambio, l’assetto e lo sterzo sono un po’ duri in città ma tra le curve vi permettono di divertirvi, grazie ad una progressività nell’uso che non richiede qualità di guida da pilota di F1. Della sua anima cittadina rimane poco tra cui il sistema di infotainment: potrebbe essere più veloce nel funzionamento, soprattutto con il Bluetooth, ma è economico perchè si usa con le app dello smartphone.

Qual é la versione migliore?

La Adam S è stata progettata per avere un carattere ben preciso che non accetta compromessi. Se cercate un auto da guidare in città, forse dovreste prendere in considerazione altre alternative più adatte alle strade sconnesse tipiche delle nostre metropoli. Se invece avete possibilità di godervela tra le curve, potete sceglierla senza rimpianti. Altrimenti la sua diretta rivale é la Abarth 500, per prestazioni e dimensioni ed offre un po' più di spazio nel bagagliaio e per i passeggeri posteriori, sacrificando leggermente chi siede davanti, ma si sa che in questa categoria non comanda la razionalità! Per una panoramica completa potete consultare il Trovauto di OmniAuto.it: ci sono alternative magari più grosse, ma che possono offrire prestazioni simili alla Adam. Il listino parte da 18.800 euro e, anche in questo caso, è un’offerta allineata alla concorrenza ma se ci si lascia prendere la mano con gli optional, il prezzo sale in fretta.

Scheda Versione

Opel Adam
Nome
Adam
Anno
2013
Tipo
Premium
Segmento
citycar
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Test , Opel , auto europee


Listino Opel Adam

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.2 70cv MT5 anteriore benzina 70 1.2 4 € 11.700

LISTINO

1.2 JAM 70cv MT5 anteriore benzina 70 1.2 4 € 13.700

LISTINO

1.2 JAM 70cv MT5 Start&Stop anteriore benzina 70 1.2 4 € 14.000

LISTINO

1.2 UNLIMITED 70cv MT5 anteriore benzina 70 1.2 4 € 14.100

LISTINO

1.4 JAM 87cv MT5 anteriore benzina 87 1.4 4 € 14.200

LISTINO

1.2 UNLIMITED 70cv MT5 Start&Stop anteriore benzina 70 1.2 4 € 14.400

LISTINO

1.4 JAM 87cv MT5 Start&Stop anteriore benzina 87 1.4 4 € 14.500

LISTINO

1.4 UNLIMITED 87cv MT5 anteriore benzina 87 1.4 4 € 14.600

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top