dalla Home

Test

pubblicato il 2 giugno 2015

Dossier Roma-Forlì

Mercedes C300 h Station Wagon, la prova dei consumi reali

L'ibrida diesel ha un'insospettabile anima sportiva, quasi più impressionante dei 23 km/l

Mercedes C300 h Station Wagon, la prova dei consumi reali
Galleria fotografica - Mercedes C300 h Station Wagon, test di consumo reale Roma-ForlìGalleria fotografica - Mercedes C300 h Station Wagon, test di consumo reale Roma-Forlì
  • Mercedes C300 h Station Wagon, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 1
  • Mercedes C300 h Station Wagon, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 2
  • Mercedes C300 h Station Wagon, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 3
  • Mercedes C300 h Station Wagon, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 4
  • Mercedes C300 h Station Wagon, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 5
  • Mercedes C300 h Station Wagon, test di consumo reale Roma-Forlì - anteprima 6

L'auto ibrida ha tanti volti e finalmente ho conosciuto anche quello della Mercedes Classe C. La nuova C300 h Station Wagon che ho provato nel Roma-Forlì ha infatti solo una generica somiglianza con lo schema meccanico dell'ibrido di Toyota, visto che al motore elettrico abbina un diesel. La mia sensazione è che su questa C300 h la presenza della doppia motorizzazione sia pensata soprattutto per migliorare l'efficienza in città e dare ancora più spinta alla familiare della Stella, dato che nel mio percorso di prova di 360 km ho consumato 4,3 l /100 km, ovvero poco più di 23 km/l; il risultato si discosta poco dai 4,2 l/100 km che avevo segnato con la C220 BlueTEC berlina, ma si tratta di un ottimo risultato per una station wagon di questa mole che la pone nella parte alta della classifica consumi. Forse il mio percorso misto di prova con prevalenza extraurbana poco si adatta ad esaltare le doti di consumo della familiare ibrida da 204+27 CV, ma la sua anima da veloce e scattante viaggiatrice è venuta fuori chiara e senza sbavature. Utilizzando il settaggio Sport+ dell'Agility Select ho provato con la Mercedes C300 h la spinta più poderosa e costante da me mai sperimentata con un turbodiesel a 4 cilindri, a volte così intensa da non farmi rimpiangere i migliori 6 cilindri; i sorpassi sono una formalità degna di una sportiva e i 6,7 secondi dichiarati per raggiungere i 100 km/h da fermo mi sono sembrati anche di meno. Tornando invece al tema consumi mi preme ricordare un buon risultato di 5,8 l/100 km nell'utilizzo misto urbano/extraurbano e 6,2 l/100 km sia in città che in autostrada, con un economy run a quota 4,1 l/100 km. L'autonomia in modalità elettrica e con piede leggerissimo non supera invece gli 1,4 km in condizioni ideali.

Tutto il resto di questa Mercedes C300 h Station Wagon Premium trasuda lusso e comfort, quasi a livello di una Classe E, tanto è elevato il livello qualitativo raggiunto dalla media della Stella. La silenziosità di marcia in velocità compensa alcuni scricchiolii che invece ho sentito provenire dalla zona bagagli ad andature cittadine, mentre l'ergonomia e la comodità dei sedili rendono facili anche i viaggi più lunghi. Il vano di carico posteriore è molto lungo e gode dell'utile tendina copri bagagli elettrica che si solleva assieme al portellone elettrico opzionale. Il cambio automatico 7G-TRONIC PLUS non dà problemi, escluso forse il noioso sussulto di passaggio fra marcia elettrica e a gasolio che caratterizzava la vettura in prova. I freni con funzione rigenerativa hanno solo bisogno di un piccolo periodo di assuefazione per comprenderne il duplice funzionamento "elettrico" e idraulico, mentre lo sterzo, l'assetto quasi sportivo con cerchi da 19" e la rapportatura del cambio possono soddisfare anche i bisogni dei guidatori più grintosi. Da non dimenticare è poi la molteplicità di anime che la C300 h sa mostrare con l'Agility Select: dalla modalità Eco a quella Sport+ c'è molta differenza, proprio come fra chi cerca i consumi migliori e chi invece vuole lasciarsi andare al caro vecchio sovrasterzo di potenza con ESP disattivato. Un accenno ai prezzi che partono dai 49.066 euro, ma che con il ricco allestimento Premium dell'auto provata, il cruise control adattivo, il tetto panoramico apribile, le sellerie in pelle, i cerchi da 19" AMG e l'head-up display finisce per avvicinarsi ai 68.000 euro.

Dati

Vettura: Mercedes C300 h Automatic Station Wagon Premium
Listino base: 49.066 euro
Data prova: 10/04/2015
Meteo: Sereno, 20°
Prezzo carburante: 1,379 euro/l (Diesel)
Km del test: 1.080
Km totali all'inizio del test: 9.486
Velocità media nel tratto Roma-Forlì: 78 km/h
Pneumatici: Bridgestone Blizzak LM-25V (M+S) - 225/40 R19 93V ant. 255/35 R19 96V post.

Consumi

Media "reale": 4,3 l/100 km (23,26 km/l)
Computer di bordo: 4,4 l/100 km
Alla pompa: 4,2 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

Conti in tasca

Spesa "reale": 21,35 euro
Spesa mensile: 47,44 euro (800 km al mese)
Quanto fa con 20 euro: 337 km
Quanto fa con un pieno: 1.163 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.

Scheda Versione

Mercedes-Benz C300 BlueTECH Hybrid Station Wagon
Nome
C300 BlueTECH Hybrid Station Wagon
Anno
2014
Tipo
Normale
Segmento
medie
Carrozzeria
Wagon
Porte
5 porte
Motore
ibrida
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Test , Mercedes-Benz , auto europee , auto ibride , carburanti


Listino Mercedes-Benz Classe C

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
C300 h Executive Automatic posteriore elettrico 231 2.1 5 € 50.933

LISTINO

C300 h Business Automatic posteriore elettrico 231 2.1 5 € 51.623

LISTINO

C300 h Sport Automatic posteriore elettrico 231 2.1 5 € 52.407

LISTINO

300 Hybrid Automatic Sport Plus posteriore elettrico 231 2.1 5 € 52.691

LISTINO

C300 h Exclusive Automatic posteriore elettrico 231 2.1 5 € 54.561

LISTINO

C300 h Premium Automatic posteriore elettrico 231 2.1 5 € 57.001

LISTINO

300 Hybrid Automatic Premium Plus posteriore elettrico 231 2.1 5 € 57.285

LISTINO

 

Top