dalla Home

Curiosità

pubblicato il 26 maggio 2015

Jeremy Clarkson, una nuova vita tra live show e consulenze

L’ex presentatore di Top Gear rimane sulla cresta dell’onda anche senza BBC

Jeremy Clarkson, una nuova vita tra live show e consulenze
Galleria fotografica - Jeremy Clarkson a Top GearGalleria fotografica - Jeremy Clarkson a Top Gear
  • Jeremy Clarkson a Top Gear - anteprima 1
  • Jeremy Clarkson a Top Gear - anteprima 2
  • Jeremy Clarkson a Top Gear - anteprima 3
  • Jeremy Clarkson a Top Gear - anteprima 4
  • Jeremy Clarkson a Top Gear - anteprima 5
  • Jeremy Clarkson a Top Gear - anteprima 6

La fama che Jeremy Clarkson è riuscito a costruirsi negli anni lo sta ripagando (anche nel senso più letterale del temine). Dopo l’addio alla BBC, con il licenziamento seguito al pugno dato al produttore Oisin Tymon, il presentatore inglese è tornato di fronte al pubblico per il live tour di “Top Gear” ed è stato chiamato dal principe saudita Khalid bin Bandar bin Sultan bin Abdulaziz Al Saud per una consulenza in ambito motoristico... Ma procediamo con ordine, come avevamo già scritto, sebbene Jeremy Clarkson non comparirà in nuove puntate del programma TV la sua presenza per il live tour è sempre stata confermata, visto che molti biglietti erano già stati venduti da tempo e gli sponsor di certo non avrebbero gradito un rimborso. Il trio composto da Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May è quindi tornato in scena e si è esibito a Belfast. Solo una cosa è cambiata, il titolo dello spettacolo: non più “Top Gear”, ma “Clarkson, Hammond and May Live”.

La ricetta sul palco è rimasta comunque la stessa: auto, ironia, battute e tante sorprese. Il feedback del pubblico è stato positivo ed il tour proseguirà come da programma. La prossima esibizione sarà alla Sheffield Motorpoint Arena, sempre nel Regno Unito, e poi, dopo alcune tappe in Sudafrica e Australia, a novembre terminerà a Londra. Nel frattempo le trattative con la Netflix per un programma nuovo vanno avanti. C’è chi dice che si chiamerà “House Of Cars”, mentre alla BBC la nuova stagione di Top Gear dovrebbe essere condotta dal trio Glenister-Kidd-Martin. Intanto, Jeremy Clarkson potrebbe essere contattato da altri personaggi molto facoltosi che lo adorano per dispensare consulenze automobilistiche. Il principe arabo lo ha interpellato perché vuole costruire una pista da corsa all’interno della tenuta che possiede nel Regno Unito… chissà cosa gli chiederà il prossimo “fan”!

“Clarkson, Hammond and May Live”, date e tappe dello show

22-24 maggio, Belfast (Irlanda del Nord)
5-7 giugno, Sheffield (Inghilterra)
12-14 giugno, Johannesburg (Sudafrica)
19-21 giugno, Stavanger (Norvegia)
18-19 luglio, Perth (Australia)
25-26 luglio, Sydney (Australia)
24 ottobre, Varsavia (Polonia)
28-29 novembre, Londra (Inghilterra)

Autore:

Tag: Curiosità , dall'estero , top gear


Top