dalla Home

Mercato

pubblicato il 22 maggio 2015

Audi, con Baidu e Huawei per la connettività

Ad Ingolstadt hanno scelto il "Google cinese" e il rivale di Samsung per il mercato asiatico

Audi, con Baidu e Huawei per la connettività

Audi non "sposa" nessuno. C'è chi è androidiano convinto, chi non rinuncerebbe alla mela morsicata nemmeno sotto tortura e poi ci sono le Case automobilistiche che devono fare di necessità virtù - non - scegliendo fra Android, Apple, Windows e Baidu (il motore di ricerca più diffuso in Cina). Se ti chiami Audi e il tuo mercato è il mondo, non puoi pensare di offrire lo stesso identico prodotto ovunque. Magari le basi tecniche sono le stesse, ma poi alcuni aspetti vanno orientati con precisione. In quest'ottica, Audi sta intensificando, per il mercato cinese, un accordo già annunciato qualche mese fa con Baidu e Huawei.

Hardware by Huawei, software CarLife by Baidu

Che le auto oggi si vendano più per la connettività che sono in grado di offrire che per le prestazioni del motore è cosa ormai risaputa. Non deve dunque stupire che al CES Asia (il Salone della tecnologia che si tiene a Shanghai) Audi abbia annunciato lo sviluppo di un modulo LTE in joint-venture con Huawei, per la trasmissione veloce di dati che dovrà supportare CarLife di Baidu, ovvero il sistema di integrazione degli smarphone nel veicolo. In pratica, come accade con Android Auto e Apple CarPlay, la nuova applicazione si interfaccerà automaticamente con lo smartphone del proprietario dell'auto e ne riproporrà le schermate sul display di bordo, per la massima facilità di utilizzo.

Dalle mappe all'Audi tablet, tutto con Baidu

Insieme a Baidu, Audi sta sviluppando una serie di funzionalità "classiche" come le mappe interattive, gli algoritmi per la geolocalizzazione e i punti di interesse, ma con interessanti sviluppi, fra i quali il trasferimento delle destinazioni su smartphone e su computer (per la navigazione anche a piedi, per esempio). Inoltre, al CES Asia è stato presentato il tablet Audi, già comprensivo del browser e dell'app store di Baidu.

Autore: Adriano Tosi

Tag: Mercato , Audi , android , app


Top