dalla Home

Curiosità

pubblicato il 21 maggio 2015

Renault Kwid, l'auto da 5.000 euro per l'India

Avrà un futuro in Europa come super low cost? Per ora no

Renault Kwid, l'auto da 5.000 euro per l'India
Galleria fotografica - Renault KwidGalleria fotografica - Renault Kwid
  • Renault Kwid - anteprima 1
  • Renault Kwid - anteprima 2
  • Renault Kwid - anteprima 3
  • Renault Kwid - anteprima 4
  • Renault Kwid - anteprima 5
  • Renault Kwid - anteprima 6

Dopo l’anticipazione dei giorni scorsi, Renault presenta ufficialmente la Kwid. Dunque non Kayou come avevamo scritto, alla fine il Costruttore ha deciso di battezzare la vettura come il concept presentato nel 2014. L’auto sarà prodotta in India ed è interessante soprattutto per due motivi: è la prima dell’Alleanza Renault Nissan costruita sul pianale modulare CMF-A, piattaforma che sarà condivisa da tutte le prossime piccole del gruppo destinate ai mercati emergenti; e poi, aspetto forse più importate, sarà venduta con un prezzo compreso tra i 3 e i 4 lakh, cioè circa 5.000 euro al cambio attuale.

L’auto è di dimensioni compatte: è lunga 3,68 metri, larga 1,58 metri e alta 1,80 metri. Le forme, seppur in scala ridotta, ricordano molto quelle della Duster, somiglianza che si può trovare nel look osservando il frontale e l’andamento ondulato della fiancata. Lo spazio interno è ovviamente proporzionato alle dimensioni esterne, ma la presenza del sistema Media-Nav che integra il navigatore, la radio e la tecnologia Bluetooth, gestito tramite uno schermo touch da 7 pollici, rende l’abitacolo meno spartano di quanto ci si potrebbe aspettare. Il propulsore è un benzina dalla cilindrata di 800 cc abbinato a un cambio manuale a 5 marce. La commercializzazione, per ora, è prevista solo in India: ancora non si sa se questa base meccanica, in futuro, sbarcherà in Europa, per portare anche nel nostro mercato l’auto super low cost, obiettivo finora mancato anche dalla Tata Nano.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Renault , auto europee


Top