dalla Home

Eventi

pubblicato il 21 maggio 2015

International Motorfest, ad Imola 3 giorni di auto e beneficenza

L’evento sostiene la Maratona 24 Ore Tv Guidopervivere per la sicurezza stradale

International Motorfest, ad Imola 3 giorni di auto e beneficenza

Una grande festa dei motori con ingresso gratuito in favore della sicurezza stradale e a sostegno dell’11esima maratona 24 ore tv Guidopervivere, la onlus che da 15 anni sostiene progetti legati alla ricerca sulla sicurezza stradale. Questo è l’International Motorfest che dal 22 al 24 maggio è in programma all'Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola. Durante la tre giorni nelle Aree Paddock ci saranno stand dedicati alle auto e alle moto, minipiste di test drive, un palco con animazione non stop ed anche la festa della birra. Può suonare strano, ma proprio il bere responsabile è tra gli aspetti che caratterizzano quest’iniziativa che raccoglie fondi a favore della sicurezza.

Cosa c’è da vedere

L’International Motorfest 2015 prevede diversi raduni di Club italiani e stranieri, test drive gestiti da Dekra Italia e vari show di drifting e stuntmen. In calendario ci sono anche una sfilata con Ferrari e auto d’epoca e vari “Guinness World Record” con protagonisti i ragazzi delle scuole imolesi e di tutta Italia. Per sabato sera è invece previsto un maxi concerto con cantanti e comici, inisieme ad un’asta solidale Ebay in diretta con oggetti donati da amici VIP e Partners. Durante l’iniziativa verranno anche assegnate delle Targhe Premio a Istituzioni legate alla sicurezza stradale e per Domenica è fissata la "Charity Run", una corsa podistica non competitiva aperta a tutti che chiude la manifestazione.

Dove, quando e quanto costa

L’International Motorfest si svolge all'Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola (Via Fratelli Rosselli, 2, Imola, Bologna) dal 22 al 24 maggio. L’ingresso è gratuito. Per chi non può andare ad Imola, ma vuole seguire l’evento, c’è la diretta su Rai.tv.

Autore:

Tag: Eventi , beneficenza , sicurezza stradale


Top