dalla Home

Curiosità

pubblicato il 20 maggio 2015

Dossier Nuova Alfa Romeo

Alfa Romeo "Giulia", come la chiamereste?

Le ipotesi si sprecano: Alfa 100, Alfa 6C, Alfa Giulia 6C. Diteci quale vi piace di più

Alfa Romeo "Giulia", come la chiamereste?
Galleria fotografica - Alfa Romeo Giulia e le altre: i disegni di Alessandro MaseraGalleria fotografica - Alfa Romeo Giulia e le altre: i disegni di Alessandro Masera
  • Alfa Romeo Giulia e le altre: i disegni di Alessandro Masera - anteprima 1
  • Alfa Romeo Giulia e le altre: i disegni di Alessandro Masera - anteprima 2
  • Alfa Romeo Giulia e le altre: i disegni di Alessandro Masera - anteprima 3
  • Alfa Romeo Giulia e le altre: i disegni di Alessandro Masera - anteprima 4
  • Alfa Romeo Giulia e le altre: i disegni di Alessandro Masera - anteprima 5
  • Alfa Romeo Giulia e le altre: i disegni di Alessandro Masera - anteprima 6

"Cosa c'è in un nome?" si chiedeva la shakespeariana Giulietta di fronte al tragico destino che divideva due semplici nomi, Montecchi e Capuleti, aggiungendo: "Forse che quella che chiamiamo rosa cesserebbe d'avere il suo profumo se la chiamassimo con altro nome?" Allo stesso modo potremmo parafrasare il capolavoro del drammaturgo inglese per chiederci: "Se la nuova Alfa Romeo Giulia non si chiamasse Giulia sarebbe sempre la stessa auto?". La risposta è affermativa, visto che la portata storica e strategica della berlina italiana va ben al di là di un parola che potrà essere ripresa dalla tradizione del passato o totalmente nuova, ma dovrà contribuire all'obiettivo prefissato di 400.000 vetture vendute nel 2018. Tutto questo per dire che ancora non si sa nulla del vero nome della nuova Alfa Romeo Giulia, ovvero "Tipo 952" su piattaforma "Giorgio" e le ultime informazioni ufficiali sono ferme ad un cauto clima di indecisione sia da parte di Sergio Marchionne che di Harald J. Wester, CEO di Alfa Romeo. A questo punto non resta quindi che fare il punto sulle ultime indiscrezioni e sui "si dice" riguardo all'Alfa del rilancio, cercando magari di indovinare il segreto automobilistico meglio custodito degli ultimi anni e proponendovi un sondaggio fra il serio e il faceto.

Alfa 100 e Alfa 6C come alternative

Partiamo con le voci più insistenti e recenti che propendono per Alfa Romeo 100, nome particolarmente gradito al mercato nordamericano che segnerebbe il ritorno al sistema numerico abbandonato nel 2011 con l'uscita di scena dell'Alfa 159. Secondo alcuni la denominazione Alfa 100 servirebbe anche ricordare la storia ultracentenaria della Casa milanese e riprenderebbe l'esempio dell'Alfa 75. Quello che ci lascia perplessi sulla bontà della scelta è invece il fatto che il centenario Alfa è stato già festeggiato nel 2010 e che la stessa sigla è stata usata fino a vent'anni fa da un marchio concorrente con l'Audi 100. Altre indiscrezioni circolate negli ultimi mesi parlano poi della possibilità di un nome diverso a seconda dei mercati: Alfa Romeo Giulia per l'Europa e Alfa Romeo 6C per l'America; il primo è giustificato dalla tradizione della storica Giulia degli Anni '60 e '70 ancora viva fra gli Alfisti di vecchia data, mentre il secondo si ricollega rilancio nordamericano avviato da 4C e 4C Spider. Peccato che la nuova "Giulia" o 6C abbia poco in comune con le supercar 4C e 8C Competizione e che a differenza dell'omonimo modello nato nel 1927 non sia dotata di soli motori a 6 cilindri (almeno in Europa).

"Toto nomi", fate voi...

Un'altra ipotesi sul nome è Alfa Romeo Giulia 6C, una sorta di riassunto storico-industriale che potrebbe lasciare spazio a modifiche e abbreviazioni a seconda dei mercati di destinazione della berlina del rilancio. In attesa del debutto che è fissato per il prossimo 24 giugno non resta quindi che affidarsi al "toto nomi" e scoprire come la delicatissima fase del "naming" è stata affrontata dal marketing Alfa Romeo. Ricordiamo infatti che la scelta del nome per un nuovo prodotto, in particolare per un'automobile, è un momento cruciale della fase di sviluppo del progetto perché la parola o la sigla "vincente" deve avere doti imprescindibili come il potere evocativo, la musicalità, la facile di pronuncia, leggibilità e memorizzazione nei mercati globali dove l'auto è venduta. Noi vi lasciamo la possibilità di votare il nome preferito per la Giulia col sondaggio sottostante, ma sentitevi pure liberi di suggerire altri nomi nei commenti, magari partendo da alcuni suggerimenti che vi offriamo a mo' di gioco: Alfa Romeo Milano (perfetto per l'EXPO), già scartato per la Giulietta, Alfa Romeo Arese, Alfa Romeo Portello, Alfa Romeo 2000 (già visto, ma in tema col terzo millennio), Alfa Romeo MiMo (perdonateci il gioco di parole "Milano-Modena" in stile MiTo) e infine Alfa Romeo LAlfa per riprendere il concetto espresso da LaFerrari.

Galleria fotografica - Alfa Romeo Giulia 2015, l'idea di Thorsten KrischGalleria fotografica - Alfa Romeo Giulia 2015, l'idea di Thorsten Krisch
  • Alfa Romeo Giulia 2015, l\'idea di Thorsten Krisch - anteprima 1
  • Alfa Romeo Giulia 2015, l\'idea di Thorsten Krisch - anteprima 2
  • Alfa Romeo Giulia 2015, l\'idea di Thorsten Krisch - anteprima 3
  • Alfa Romeo Giulia 2015, l\'idea di Thorsten Krisch - anteprima 4
  • Alfa Romeo Giulia 2015, l\'idea di Thorsten Krisch - anteprima 5
  • Alfa Romeo Giulia 2015, l\'idea di Thorsten Krisch - anteprima 6

740 voti Sondaggio

Come chiamereste la nuova berlina Alfa Romeo?

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia

  
72%
Alfa Romeo Giulia 6C

Alfa Romeo Giulia 6C

  
7%
Alfa Romeo 100

Alfa Romeo 100

  
6%
Alfa Romeo 6C

Alfa Romeo 6C

  
13%

 

Scheda Versione

Alfa Romeo Giulia
Nome
Giulia
Anno
2016
Tipo
Premium
Segmento
medie
Carrozzeria
3 volumi
Porte
4 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Curiosità , Alfa Romeo , auto italiane


Listino Alfa Romeo Giulia

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
2.2 Turbo MT6 150 CV Giulia posteriore diesel 150 2.1 5 € 35.500

LISTINO

2.2 Turbo MT6 150 CV Business Launch Ed posteriore diesel 150 2.1 5 € 37.300

LISTINO

2.2 Turbo AT8 150CV Giulia posteriore diesel 150 2.1 5 € 38.000

LISTINO

2.2 Turbo MT6 150 CV Super posteriore diesel 150 2.1 5 € 38.000

LISTINO

2.2 Turbo AT8 150CV Business posteriore diesel 150 2.1 5 € 39.500

LISTINO

2.0 Turbo AT8 200CV Giulia posteriore benzina 200 2 5 € 40.500

LISTINO

2.2 Turbo MT6 180CV Super posteriore diesel 180 2.1 5 € 40.500

LISTINO

2.2 Turbo AT8 150CV Super posteriore diesel 150 2.1 5 € 40.500

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top