dalla Home

Curiosità

pubblicato il 14 maggio 2015

Mille Miglia, le tappe e gli orari per vederla

Partiti! Ecco come seguire dal vivo la “corsa più bella del mondo”, dal 14 al 17 maggio

Mille Miglia, le tappe e gli orari per vederla
Galleria fotografica - Mille Miglia 2014Galleria fotografica - Mille Miglia 2014
  • Mille Miglia 2014 - anteprima 1
  • Mille Miglia 2014 - anteprima 2
  • Mille Miglia 2014 - anteprima 3
  • Mille Miglia 2014 - anteprima 4
  • Mille Miglia 2014 - anteprima 5
  • Mille Miglia 2014 - anteprima 6

Ci siamo, la Mille Miglia 2015 è partita. La “corsa più bella del mondo” divenuta la gara di regolarità più famosa sta percorrendo i quasi 1.600 km di strade italiane che vanno da Brescia a Roma e ritorno, dal 14 al 17 maggio. In alcuni tratti il pubblico si accalca a bordo strada per vedere da vicino e sentire il rombo delle 438 auto storiche iscritte, oltre alle 130 vetture moderne Ferrari e Mercedes del “Tribute to Mille Miglia” che aprono la sfilata di capolavori automobilistici. In altre zone meno battute dagli appassionati la folla diminuisce ed è qui che è possibile osservare bene e magari fotografare o riprendere la parata della Mille Miglia, ma per conoscerle e appostarsi alla bisogna è bene seguire il programma della gara, gli orari e le tappe che vi proponiamo qui di seguito e potete dettagliare strada per strada sul sito ufficiale. La Mille Miglia 2015 prende il via come da tradizione da Viale Venezia a Brescia, alle 14:30 di giovedì 14 maggio e prosegue lungo il percorso della prima tappa che passa da Desenzano (BS) a partire dalle 15:23, da Sirmione (VR) alle 15:38 e da Verona alle 16:36, in meno di tre ore i bolidi d’epoca sono in Emilia-Romagna, a Ferrara dalle 19:15 per proseguire lungo la SS16 fino a Ravenna (21:01) e fermarsi finalmente a Rimini dalle 22:15.

Una notte di riposo e la carovana della Mille Miglia è pronta rimettersi in moto da Rimini alle 8:00 di venerdì 15 maggio per un passaggio veloce dalla Repubblica di San Marino alle 8:47, Senigallia (AN) alle 11:30, Recanati (MC) alle 12:54, Ascoli Piceno alle 15:40 e Teramo alle 16:35. A questo punto il serpentone di vetture lascia l’Adriatico e si inoltra nella penisola verso l’appennino abruzzese e laziale fino ad Antrodoco (RI) alle 18:40, Rieti alle 19:10 e Roma con i controlli orari allo Stadio Olimpico dalle 20:45 e la tradizionale sfilata a Castel Sant’Angelo. La terza tappa parte da Roma alle 6:00 di sabato 16 maggio in direzione della Toscana, passando da Ronciglione (VT) già alle 7:30, Viterbo alle 8:12 e prendere appuntamento con l’attesa prova di Radicofani (SI) alle 9:40. A seguire la Mille Miglia 2015 tocca Buonconvento (SI) alle 11:20, Siena alle 12:07 e si ferma per la sosta ristoro a Cascina (PI) alle 14:45, momento perfetto per incontrare i piloti del passato, i VIP e le auto da corsa che ne fanno un evento unico al mondo. Alle 15:16 è la volta del passaggio da Pisa, poi da Lucca alle 16:00, un veloce transito a Bagni di Lucca alle 16:31 e poi su per la statale dell’Abetone fino a Reggio Emilia (20:20) e Parma (21:00) dove termina la tappa. Sempre di buon’ora, alle 6:30 di domenica 17 maggio, inizia la quarta e ultima tappa che procede verso Piacenza (8:30), sull’Autodromo di Monza alle 10:15, a Bergamo alle 11:25 fino al traguardo finale di Brescia delle ore 13:00.

Galleria fotografica - Mille MigliaGalleria fotografica - Mille Miglia
  • Mille Miglia - anteprima 1
  • Mille Miglia - anteprima 2
  • Mille Miglia - anteprima 3
  • Mille Miglia - anteprima 4
  • Mille Miglia - anteprima 5
  • Mille Miglia - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , mille miglia , auto storiche


Top