dalla Home

Mercato

pubblicato il 13 maggio 2015

Auto premium, ad aprile Audi ha sorpassato BMW e Mercedes

A spingere sull'acceleratore sono state la "stagionata" Q5 e la nuovissima Q7

Auto premium, ad aprile Audi ha sorpassato BMW e Mercedes
Galleria fotografica - Bmw M3 2015Galleria fotografica - Bmw M3 2015
  • Bmw M3 2015 - anteprima 1
  • Bmw M3 2015 - anteprima 2
  • Bmw M3 2015 - anteprima 3
  • Bmw M3 2015 - anteprima 4
  • Bmw M3 2015 - anteprima 5
  • Bmw M3 2015 - anteprima 6

C'è un mondo là fuori, oltre l'Italia, che segue logiche ben diverse da quelle del nostro Paese. Se ci limitassimo a guardare entro i nostri confini, per esempio, saremmo addirittura portati a chiederci perché certe aziende continuino a produrre, e a rinnovare, SUV giganteschi come la BMW X5, la Mercedes GLE e Audi Q7. Una risposta arriva dagli Stati Uniti, dove proprio la rinnovata Sport Utility di Ingolstadt ha fatto il classico "botto", permettendo ai Quattro Anelli di ottenere la leadership di mercato fra i marchi premium, ad aprile, su scala globale. 152.850 auto immatricolate (ottima anche la performance della Q5), contro le 148.896 della BMW e le 148.072 della Mercedes. Detto degli USA, l'Europa tornerà ben presto protagonista assoluta, nei volumi di vendita di Casa Audi, non appena verrà presentata la nuova generazione di A4 (cui seguirà ovviamente la A4 Avant, ma anche la A5, la A5 Sportback, la Q5...). Vero e proprio cavallo di battaglia per il Vecchio Continente, la media potrebbe rinforzare la leadership globale e - questa è la speranza di Luca De Meo (n°1 del marketing e delle vendite) e di Rupert Stadler (n°1 assoluto) - portarli davanti alle sue competitor tedesche nei 12 mesi del 2015.

Per il momento, la "pagella" del primo quadrimestre vede la BMW nel ruolo della secchiona, grazie alle 600.473 vetture consegnate, contro le 591.050 dell'Audi e le 577.674 della Mercedes. E se Audi, come detto, ha in programma a breve l'importantissimo lancio della A4, BMW risponde con la Serie 2 Gran Tourer appena presentata, con la rinnovatissima Serie 3 e con le nuova generazioni di X1, Serie 7 e X3, però a 2016 inoltrato. Mercedes? Non sta certo a guardare; anzi è forse la più attiva. Non solo ad aprile ha fatto registrare il maggior aumento delle vendite tra i brand premium (+11%, +14% nei primi quattro mesi dell'anno), ma si appresta a lanciare l'erede della sua icona: nel 2016 è attesa infatti la Classe E completamente riprogettata. Per non parlare dei SUV: da un lato la media GLC, erede della GLK, è perfetta per l'Europa; dall'altro si aggiungono la "fu ML", ora GLE, con tanto di derivazione GLE Coupé, ovvero la concorrente della BMW X6. L'eterna e sempre più serrata sfida fra Audi, BMW e Mercedes non si ferma ovviamente ai modelli sopra elencati. Ci sono anche una miriade di auto di nicchia, più o meno sportive, in cui la lotta si sposta dal piano dei volumi di vendita a quello della potenza, della guida autonoma (o dell'avvicinamento a essa), del chi più ne ha più ne metta.

Galleria fotografica - Mercedes GLEGalleria fotografica - Mercedes GLE
  • Mercedes GLE - anteprima 1
  • Mercedes GLE - anteprima 2
  • Mercedes GLE - anteprima 3
  • Mercedes GLE - anteprima 4
  • Mercedes GLE - anteprima 5
  • Mercedes GLE - anteprima 6
Galleria fotografica - Nuova Audi Q7Galleria fotografica - Nuova Audi Q7
  • Nuova Audi Q7 - anteprima 1
  • Nuova Audi Q7 - anteprima 2
  • Nuova Audi Q7 - anteprima 3
  • Nuova Audi Q7 - anteprima 4
  • Nuova Audi Q7 - anteprima 5
  • Nuova Audi Q7 - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Audi , auto europee


Top