dalla Home

Eventi

pubblicato il 11 maggio 2015

Roma Motor Show, appuntamento a Vallelunga

Il 16 e 17 maggio si espone il passato e il futuro dell’auto, con una nuova attenzione alla sicurezza stradale

Roma Motor Show, appuntamento a Vallelunga
Galleria fotografica - Roma Motor Show 2014Galleria fotografica - Roma Motor Show 2014
  • Roma Motor Show 2014 - anteprima 1
  • Roma Motor Show 2014 - anteprima 2
  • Roma Motor Show 2014 - anteprima 3
  • Roma Motor Show 2014 - anteprima 4
  • Roma Motor Show 2014 - anteprima 5
  • Roma Motor Show 2014 - anteprima 6

Roma Motor Show riparte. Anche quest'anno l’evento, completamente gratuito per il pubblico, si terrà al Circuito di Vallelunga (16-17 maggio 2015) e vedrà impegnati espositori di ogni genere, con la possibilità di provare tante auto. La prima edizione si è svolta nel 1947 come concorso di stile dell'automobile, negli anni ha visto partecipare nomi ormai celebri come Pininfarina, Bertone, Vignale e tanti altri... anche quest'anno andranno in scena i veicoli d’epoca del Club ACI Storico nella rassegna “C’era una volta al Pincio”, colle romano, luogo dove tutto iniziò nel 1947, appunto. La manifestazione prosegue con l’esposizione di mezzi di ogni tipo: veicoli speciali e storici delle Forze dell’Ordine e dello Stato (Esercito Italiano, Polizia di Stato, Carabinieri e altri), le imponenti muscle car americane e altri club monomarca con i loro mezzi rimessi a lucido per l’occasione. I patiti di tuning troveranno pane per i loro denti osservando mezzi unici e potendo vedere con i propri occhi come è cambiato il fenomeno dell’elaborazione dagli albori fino ai giorni nostri.

Tante prove e tanto spettacolo

La scelta di Vallelunga come location non è casuale. Il circuito romano offre ampi spazi aperti dove effettuare le prove dei mezzi 4x4 nella zona “Off road e rally” e sarà data importanza anche ai veicoli ecologici che potranno essere testati nella “Green Zone”. Dopo ci si potrà spostare al centro permanente Aci-Sara Guida Sicura per provare a gestire situazioni di emergenza in totale sicurezza, grazie alla presenza di istruttori qualificati e di ampi spazi studiati appositamente per questo scopo. Oltre alle auto a “grandezza naturale” ci sarà la possibilità per gli appasionati di modellismo di assistere a gare di “Rc Drift”, che vede impegnate auto radio-comandate in gare di drifting davvero spettacolari.

La manifestazione anche per i più piccoli

In questa edizione viene riservato un ampio spazio al “Karting in piazza”, attività dedicata ai bambini dai 6 ai 10 anni che potranno mettersi alla guida di piccoli kart in circuiti dedicati e imparare, divertendosi, l’utilizzo responsabile dei mezzi a motore. In questa 60ma edizione, poi, il pubblico potrà provare i simulatori Ready2Go, il network nazionale ACI che punta - attraverso un percorso mirato (comprendente anche alcune lezioni di guida sicura) e nuovi metodi didattici, tra cui un moderno simulatore che permette di testare le reazioni alla guida in situazioni di pericolo, a formare conducenti consapevoli dei propri comportamenti e capaci di una guida sicura e piacevole. Saranno presenti anche i simulatori della fondazione Ania per la sicurezza stradale: si tratta di un software su piattaforma Microsoft in grado di simulare due tipologie di veicoli, a trazione anteriore e posteriore, permettendo così ai neopatentati di effettuare gratuitamente lezioni teoriche/pratiche di guida.

Galleria fotografica - Roma Motor ShowGalleria fotografica - Roma Motor Show
  • Roma Motor Show - anteprima 1
  • Roma Motor Show - anteprima 2
  • Roma Motor Show - anteprima 3
  • Roma Motor Show - anteprima 4
  • Roma Motor Show - anteprima 5
  • Roma Motor Show - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Eventi , auto storiche , roma , sicurezza stradale


Top