dalla Home

Tuning

pubblicato il 21 maggio 2007

Ferrari F430 Black Miracle by Hamann

Un'eccesso di elaborazione ha preso di mira la F430

Ferrari F430 Black Miracle by Hamann
Galleria fotografica - Ferrari F430 Black Miracle by HamannGalleria fotografica - Ferrari F430 Black Miracle by Hamann
  • Ferrari F430 Black Miracle by Hamann - anteprima 1
  • Ferrari F430 Black Miracle by Hamann - anteprima 2
  • Ferrari F430 Black Miracle by Hamann - anteprima 3
  • Ferrari F430 Black Miracle by Hamann - anteprima 4
  • Ferrari F430 Black Miracle by Hamann - anteprima 5
  • Ferrari F430 Black Miracle by Hamann - anteprima 6

Hamann continua a dedicarsi con passione alle sportive di Maranello anche se, come nel caso della sua ultima creazione, lo stile e l'immagine della Ferrari non è stata rispettata integralmente. La Ferrari produce auto eccellenti che, sia sotto il profilo meccanico che estetico, risultano difficili da migliorare. La grande esperienze del tuner tedesco Hamann ha comunque prodotto allestimenti molto interessanti in passato, come ad esempio l'elaborazione su base Scaglietti presentata qualche mese addietro.

L'elaboratore tedesco, per creare il suo ultimo allestimento, è partito dalla F430 Coupè, trasformandola nella fin troppo aggressiva versione "Black Miracle". Se si esclude una delle peculiarità degli allestimenti Hamann, ovvero le portiere con apertura ad "ali di gabbiano", la rinnovata estetica della berlinetta emiliana risulta essere davvero esagerata, e nell'accezione più negativa del termine. La colorazione scelta per la carrozzeria, nero opaco, è abbinata a numerosi dettagli verniciati con un arancione acceso troppo marcato. Quest'ultima colorazione è stata utilizzata per specchietti, fascie adesive, spoiler anteriore, deflettore ed alettone posteriore. Anche i cerchi in lega "Edition Race" da 20 pollici sono verniciati in arancione e calzanopneumatici 235/30 all'anteriore e 325/25 al posteriore.

Un'estetica così sfrontata avrebbe forse trovato una magra giustificazione in modifiche meccaniche altrettanto estreme, ma a causa del già strabiliante propulsore Ferrari, Hamann ha potuto estrarre dal V8 soltanto 50 cv aggiuntivi.

Ferrari F430 Black Miracle by Hamann non incontrerà di certo i favori di molti, appassionati o meno di tuning, nemmeno di quelli che avrebbero utilizzato la Black Miracle per iscriversi alla prossima (e non del tutto certa!) Gumball 3000!

Autore:

Tag: Tuning , Ferrari , tuning


Top