dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 5 maggio 2015

Fiat “Compact Sedan”, la nuova Brava debutta a Istanbul

La berlina compatta sarà in vendita in Turchia da novembre. Per l’Italia si vedrà, ma si punta di più sulle derivate a 5 porte e wagon del 2016

Fiat “Compact Sedan”, la nuova Brava debutta a Istanbul
Galleria fotografica - Fiat ViaggioGalleria fotografica - Fiat Viaggio
  • Fiat Viaggio - anteprima 1
  • Fiat Viaggio - anteprima 2
  • Fiat Viaggio - anteprima 3
  • Fiat Viaggio - anteprima 4
  • Fiat Viaggio - anteprima 5
  • Fiat Viaggio - anteprima 6

Il piano FCA 2014-2018 procede secondo programma anche per il marchio capofila, con il prossimo Salone di Istanbul (22-31 maggio 2015) che terrà a battesimo la Fiat “Compact Sedan”, la berlina compatta di cui a breve conosceremo il vero nome e che farà da base alla nuova Fiat Bravo. La presentazione della Fiat “Compact Sedan” nella megalopoli sul Bosforo è legata alla sua produzione nello stabilimento Tofas di Bursa, in Turchia, e al fatto che il primo mercato di commercializzazione sarà proprio quello turco a partire da novembre 2015. L'eventuale arrivo in Italia della nuova berlina Fiat sarà annunciato a Istanbul.

A seguire 5 porte e Station Wagon

Questa Fiat Compact Sedan, che riprende un po’ la tradizione della Fiat Linea o quella più datata della Fiat Brava, ha un’importanza relativa per l’Italia, ma resta comunque un modello strategico per l’area EMEA (Europa, Medio Oriente, Africa) dove sarà disponibile in 40 diversi paesi. Più interessante per noi è invece il fatto che da questa berlina verranno nel 2016 ricavate la 5 porte che prenderà il posto della Fiat Bravo e la Station Wagon che soddisferà invece la richiesta di familiari compatte in stile Marea Weekend e Stilo Multiwagon.

Stile Fiat Viaggio?

Di questa questa “world car” Fiat destinata a numerosi mercati emergenti non è stata ancora anticipata alcuna foto, ma FCA sottolinea il fatto che sia stata progettata già dall’inizio come una berlina a tre volumi, vale a dire “un’automobile completamente nuova che consente di unire all’armonia ed equilibrio della linea una grande efficienza degli spazi”. Fra le doti promesse dalla nuova berlina compatta Fiat ci sono anche “una combinazione unica di comfort, abitabilità, efficienza e tecnologia”. A questo punto non resta che attendere qualche giorno e scoprire se le sue forme saranno simili a quelle della berlina cinese di pari categoria, la Fiat Viaggio (qui illustrata a titolo di esempio) basata sul pianale dell’Alfa Romeo Giulietta.

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Fiat , auto europee


Top