dalla Home

Curiosità

pubblicato il 5 maggio 2015

Peugeot 208: con 50 km/l è record di consumi

In 38 ore di pista una 1.6 BlueHDi 100 S&S percorre 2.152 km con 43 litri di gasolio. Chi sa fare meglio?

Peugeot 208: con 50 km/l è record di consumi
Galleria fotografica - Peugeot 208 restyling 2015Galleria fotografica - Peugeot 208 restyling 2015
  • Peugeot 208 restyling 2015 - anteprima 1
  • Peugeot 208 restyling 2015 - anteprima 2
  • Peugeot 208 restyling 2015 - anteprima 3
  • Peugeot 208 restyling 2015 - anteprima 4
  • Peugeot 208 restyling 2015 - anteprima 5
  • Peugeot 208 restyling 2015 - anteprima 6

In fatto di consumi ed “economy run” il mondo dell’automobile ci ha ormai abituato a prestazioni da primato, non ufficiali, ma sempre impressionanti come i 3.790 km/l della piccolissima e filante Microjule o gli oltre 2.500 km con un pieno di gasolio della Passat TDI. Anche noi di OmniAuto.it ci occupiamo spesso di consumi ed efficienza delle auto moderne, con i test Roma-Forlì o la prova della Ford Focus 1.0 EcoBoost sul GRA, ma mai abbiamo osato pensare ad una dimostrazione di “sobrietà” tanto estrema come quella ottenuta da Peugeot: una 208 BlueHDi 100 S&S è riuscita infatti a percorrere 2.152 km con 43 litri di gasolio, pari ad un consumo strabiliante di 2 l/100 km o 50 km/l. Solo per capire di che razza di impresa stiamo parlando, vi basti sapere che la Peugeot 208 pre-restyling impegnata nel Roma-Forlì con il 1.6 turbodiesel della precedente generazione ha ottenuto un consumo di 3,5 l/100 km ovvero 28,5 km/l.

Il record è stato ottenuto da una Peugeot 208 BlueHDi 100 S&S a 3 porte di serie sul circuito francese di Belchamp, tracciato di prova della Casa del Leone che per configurazione e asfalto rappresenta con tutta evidenza il terreno ideale per questo tipo di “exploit”. Per consumare tutti i 43 litri di gasolio sono state necessarie 38 ore di guida suddivise fra vari driver con turni da 3 o 4 ore. Dietro a questo risultato da 50 km/l, certificato dalla francese UTAC, c’è la versione più efficiente della tre porte francese, quella dotata del motore 1.6 da 100 CV con omologazione Euro 6, cambio manuale a 5 marce e consumi combinati di 3,0 l/100 km che equivalgono a 79 g/km di CO2. Fra i dettagli che fanno di questa 208 una regina dei consumi ci sono lo spoiler posteriore e i pneumatici con ridotta resistenza al rotolamento Michelin Energy Saver+. A questo punto non vediamo l’ora di mettere le mani su questa rinnovata Peugeot 208 1.6 BlueHDi 100 S&S per capire quanto “beve” su strada e in mezzo al traffico reale.

Scegli Versione

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Peugeot , auto europee , carburanti


Top