dalla Home

Attualità

pubblicato il 4 maggio 2015

Uber si allea con la app che trova le farmacie

La società californiana stringe un accordo dietro l’altro

Uber si allea con la app che trova le farmacie
Galleria fotografica - Uber, Uberpop a MilanoGalleria fotografica - Uber, Uberpop a Milano
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 1
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 2
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 3
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 4
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 5
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 6

Non c’è divieto che scoraggi Uber. La società californiana, la cui app è stata di recente messa al bando in Liguria, continua ad essere osteggiata in Italia, come in altri Paesi dove opera, ma stringe un accordo dopo l’altro e va spedita per la sua strada. Mentre è tra i protagonisti dell’EXPO, ha avviato una collaborazione con la Pharmawizard, la piattaforma digitale che permette di cercare e confrontare farmaci e trovare e raggiungere la farmacia più vicina alla propria posizione.

L’integrazione tra questa e la app che fornisce auto con autista mira a condensare diversi servizi e a chi si iscrive ad Uber con il codice promozionale “Pharmawizard” viene offerta una corsa gratuita fino a 15 euro. “Si tratta di mettere l’innovazione al servizio del consumatore per rendere più accessibili le città conciliando nel modo migliore le diverse esigenze della vita quotidiana”, ha commentato Benedetta Arese Lucini, general manager di Uber in Italia.

Autore:

Tag: Attualità , app , uber


Top