dalla Home

Mercato

pubblicato il 29 aprile 2015

FCA: primo trimestre positivo, ma calano le vendite

L'utile di 92 mln di euro conferma gli obiettivi 2015, mentre la crisi sudamericana ferma il venduto globale al -2%

FCA: primo trimestre positivo, ma calano le vendite

L'utile netto sale a 92 milioni di euro, ma le vendite globali scendono del 2%. Questo in sintesi i risultati del primo trimestre 2015 di FCA che grazie alla crescita sui mercati di Nord America ed Europa (NAFTA ed EMEA) riesce a recuperare rispetto ai 173 milioni di perdita dello stesso periodo 2014 e a confermare gli obiettivi per l'intero 2015: tra 4,8 e 5 milioni di veicoli Fiat Chrysler Automobiles venduti globalmente, ricavi di quasi 108 miliardi di euro e un utile netto di 1/1,2 miliardi di euro.

Nello specifico le vendite globali di FCA fra gennaio e marzo 2015 si sono fermate a quota 1.095.000, contro 1.113.000 del primo trimestre 2014, una contrazione del 2% dovuta soprattutto al -34% di vendite sul mercato del Sud America (LATAM) e al -13% di quello orientale e cinese (APAC) che resta uno dei punti deboli del gruppo italo-americano. A rendere meno importante il calo complessivo ci pensano il mercato del Nord America e dell'Europa, cresciuti rispettivamente dell'8% e del 5%. Le vendite a livello mondiale del primo trimestre 2015 hanno fatto registrare un -5,6% per Ferrari un -9,1% per Maserati.

Autore: Redazione

Tag: Mercato


Top