dalla Home

Mercato

pubblicato il 25 aprile 2015

Ferdinand Piech è fuori dalla Volkswagen

Le dimissioni sono state ufficializzate in queste ore: ha vinto il CEO Martin Winterkorn

Ferdinand Piech è fuori dalla Volkswagen

Ferdinand Piech ha rassegnato le sue dimissioni con effetto immediato. Il super presidente nipote di Ferdinand Porsche, esce così dal Gruppo Volkswagen a seguito della sconfitta incassata dopo lo scontro frontale con Martin Winterkorn, il CEO Volkswagen nonchè ex-amico e delfino. La notizia ufficializzata da un breve comunicato, è destinata a modificare il corso della storia del Gruppo tedesco perchè segna un cambiamento degli equilibri di controllo dell’azienda espressi dal Consiglio di Amministrazione che appoggia per quasi due terzi l’attuale CEO. Alla base della rottura fra Piech e Winterkorn, c'è la delusione del “grande vecchio” per i risultati registrati dal marchio Volkswagen in Nord America nonchè il disaccordo sull’idea di produrre un’auto low cost per i mercati emergenti, ovvero l’erede ideale del mitico Maggiolino. Il comunitato esecutivo si è schierato dalla parte di Winterkorn rinnovando piena fiducia nel suo operato e sancendo allo stesso tempo la fine dell’era Piech.

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Volkswagen , dall'estero


Top