dalla Home

Curiosità

pubblicato il 23 aprile 2015

Dossier Salone di Shanghai 2015

Qiantu K50 Event!, la nuova supercar cinese

La coupé elettrica ha 400 CV, tocca i 200 km/h e ha un'autonomia di 200 km. Dal 2016 sarà in vendita in Cina a circa 106.000 euro

Qiantu K50 Event!, la nuova supercar cinese
Galleria fotografica - Qiantu K50 Event!Galleria fotografica - Qiantu K50 Event!
  • Qiantu K50 Event! - anteprima 1
  • Qiantu K50 Event! - anteprima 2
  • Qiantu K50 Event! - anteprima 3
  • Qiantu K50 Event! - anteprima 4
  • Qiantu K50 Event! - anteprima 5
  • Qiantu K50 Event! - anteprima 6

Esiste un futuro per le supercar elettriche come la Qiantu K50 Event!, la nuova coupé cinese vista al Salone di Shanghai? Al di là del design da coupé sportiva che utilizza a mo' di Frankenstein dettagli e stilemi delle rivali europee, saprà la grintosa orientale convincere l'esigente clientela cinese? La risposta non è facile, visto che le auto elettriche ancora non riescono a giocare un ruolo importante nelle vendite globali, neppure sul mercato USA che rappresenta un terzo del totale. A fare concorrenza alle elettriche pure sono soprattutto le auto ibride plug-in, più pratiche e utilizzabili anche al di fuori dell'ambito urbano. Gli automobilisti cinesi non sono estranei a questi trend di mercato, relegando la quota di EV del 2014 ad un misero 0,33% dell'immatricolato.

106.000 euro per la supercar elettrica

I Costruttori però non si arrendono e un po' per prestigio, un po' per dimostrare le possibilità tecniche offerte dall'alimentazione elettrica continuano a proporre auto di lusso e sportive a batteria come la Tesla Model S, l'Audi R8 e-tron, la Mercedes SLS AMG Electric Drive o le varie supercar plug-in come la BMW i8, la Porsche 918 Spyder, LaFerrari, la nuova Honda NSX o la McLaren P1. In questo filone di elettriche spettacolari si inserisce l'outsider Qiantu K50 Event! proposta come vettura di serie dalla Qiantu Qiche, Casa automobilistica di proprietà di CH Auto, studio di progettazione e design cinese che da anni presenta prototipi di auto sportive. Ad Auto Shanghai 2015 il costruttore cinese ha presentato non meno di tre esemplari della K50 Event!, uno dei quali destinato addirittura alla pista, anticipando il prezzo finale di 700.000 yuan, ovvero circa 106.000 euro al cambio attuale.

400 CV per 200 km/h e 200 km di autonomia

Se le promesse saranno mantenute già dal 2016 l'elettrica Qiantu K50 Event! sarà disponibile sul mercato cinese con un elettromotore da 400 CV e 650 Nm che le permette di raggiungere i 200 km/h e di espletare la formalità dello 0-100 in 5 secondi. L'autonomia di 200 km è assicurata da una batteria agli ioni di litio da 41,1 kWh che si ricarica in 6 ore da una presa domestica a 220 volt. Come altre vetture cinesi viste a Shanghai, anche la Qiantu K50 Event! vanta un design globale piacevole e abbastanza originale, nonostante i pesanti richiami stilistici delle varie Audi R8, Bugatti Veyron e qualcosa di Porsche, solo per citare i primi che ci vengono in mente. Gli interni, per quanto ben rifiniti, sembrano quelli di una sportiva occidentale di qualche anno fa, molto scuri e con uno schermo in plancia curiosamente basso e inclinato.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , auto cinesi , auto elettrica , cina , saloni dell'auto , shanghai


Top