dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 22 aprile 2015

Fiat Ottimo Cross, idee per un crossover compatto

La concept vista a Shanghai è basata sulla Giulietta cinese e offre spunti per una world car rialzata

Fiat Ottimo Cross, idee per un crossover compatto
Galleria fotografica - Fiat Ottimo Cross e Mefisto conceptGalleria fotografica - Fiat Ottimo Cross e Mefisto concept
  • Fiat Ottimo Cross e Mefisto concept - anteprima 1
  • Fiat Ottimo Cross e Mefisto concept - anteprima 2
  • Fiat Ottimo Cross e Mefisto concept - anteprima 3
  • Fiat Ottimo Cross e Mefisto concept - anteprima 4
  • Fiat Ottimo Cross e Mefisto concept - anteprima 5
  • Fiat Ottimo Cross e Mefisto concept - anteprima 6

La Fiat Ottimo Cross è la prova concreta che dalla Cina non arrivano più solo copie o plagi stilistici, ma anche idee interessanti per i mercati globali. La concept vista al Salone di Shanghai ha infatti il pregio di mostrare in anteprima le forme e le proporzioni di un crossover compatto che potrebbe essere la "world car" rialzata di Fiat. Lo stile non è forse quello del CUV atteso in Europa nel 2017 e verosimilmente più ispirato dal design della 500, ma la Fiat Ottimo Cross serve comunque a dimostrare i possibili sviluppi della piattaforma C-Evo che partendo dalla Giulietta è arrivata a fare da base alla Viaggio e alla Ottimo cinese, alla Jeep Cherokee, alla Chrysler 200 e che ha in serbo ancora altre sorprese.

Rialzata e raffinata

Il design della Fiat Ottimo Cross concept è quello della cinque porte Fiat Ottimo prodotta da Guangzhou Automobile Group e venduta sul mercato asiatico, ma con le modifiche che la trasformano nella tipologia SUV/crossover tanto di moda in Cina, così come in Europa. Oltre all'assetto rialzato si possono infatti notare le robuste protezioni sotto scocca, gli scivoli metallici davanti e dietro, grandi cerchi in lega a cinque razze degni di una sportiva, i passaruota evidenziati da profili neri e l'anteriore "incattivito" da prese d'aria, griglie, luci supplementari e gruppi ottici scuri. Altri fari a LED spuntano anche dal tetto, dove la base delle barre longitudinali fanno da supporto per inedite luci puntiformi. L'abitacolo sfoggia un trattamento bicolore piuttosto raffinato, degno dei migliori crossover premium di produzione europea o giapponese.

Fiat Ottimo Mefistofele, praticamente da corsa

Al momento non è dato sapere se la Fiat Ottimo Cross passerà dallo stadio di esemplare unico a quello di modello di serie, anche se il grande interesse del pubblico cinese per questo tipo di vetture rialzate potrebbe rendere interessante l'allestimento di un'apposita linea produttiva nello stabilimento di Changsha. A fare compagnia al crossover c'è a Shanghai anche un altro concept, quella Fiat Ottimo Mefistofele che prendendo in prestito il nome dell'omonima auto da record degli anni Venti del secolo scorso mostra il lato più sportivo e "racing" della due volumi cinese. La cinque porte con alettoni, spoiler, sfoghi, prese d'aria e cerchi esagerati forse non scenderà mai in pista, ma con un look così cattivo non può che attirare le attenzioni del pubblico di Shanghai.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Fiat , auto cinesi , shanghai , cina


Top