dalla Home

Curiosità

pubblicato il 21 aprile 2015

Fast and Furious, all’asta la Toyota Supra di Paul Walker [VIDEO]

E' un'auto simbolo della saga comparsa nel primo episodio e guidata anche da Vin Diesel. Vale almeno 186.000 euro

Fast and Furious, all’asta la Toyota Supra di Paul Walker [VIDEO]
Galleria fotografica - Fast and Furious, Toyota Supra con Paul Walker e Vin DieselGalleria fotografica - Fast and Furious, Toyota Supra con Paul Walker e Vin Diesel
  • Fast and Furious, Toyota Supra con Paul Walker e Vin Diesel - anteprima 1
  • Fast and Furious, Toyota Supra con Paul Walker e Vin Diesel - anteprima 2
  • Fast and Furious, Toyota Supra con Paul Walker e Vin Diesel - anteprima 3
  • Fast and Furious, Toyota Supra con Paul Walker e Vin Diesel - anteprima 4
  • Fast and Furious, Toyota Supra con Paul Walker e Vin Diesel - anteprima 5
  • Fast and Furious, Toyota Supra con Paul Walker e Vin Diesel - anteprima 6

La notizia è di quelle che fa battere il cuore a chi era seduto al cinema quando nel 2001 c’era in sala The Fast and The Furious: la Toyota Supra arancione che guidava Paul Walker va all’asta il 12 maggio. La Mecum Auctions ha atteso questo momento per comunicarlo (il settimo episodio, dove l’attore veste per l’ultima volta i panni di Brian O'Conner, è ai vertici mondiali per incassi ai botteghini). La cifra stimata si aggira attorno ai 150.000-200.000 dollari (circa 186.000 euro al cambio attuale), ma è probabile che l’auto, che di certo da sola non vale così tanto, la superi.

Perché vale tanto

Chi ama Fast and Furious e ne conosce ogni episodio sa che questa è una delle macchine simbolo dell’intera saga, insieme alla Dodge Charger di Dom (ne esiste persino un modellino della Hot Wheels). E’ la protagonista di una scena “madre”: quella in cui Vin Diesel e Paul Walker, alias Dom Toretto e Brian O'Conner, si sfidano in una corsa mozzafiato. Erano i tempi del NOS, delle corse clandestine per strada, di Dom Toretto contro l’agente Brian O’Connor… E’ una delle poche auto ad essere stata guidata da entrambi, nonché una di quelle elaborate per davvero apposta per il film.

Come è stata elaborata

Se ne occupò Eddie Paul, titolare dello “Shark Shop” di El Segundo, in California. Il tuner, con 40 anni d’esperienza sulle spalle, aggiunse al 3.0 sei cilindri in linea da 220 CV (abbianto al cambio 5 marce manuale) due bombole di NOS installate sul retrotreno e delle fuel cell della Jaz Products. Modificò le sospensioni per far resistere l’auto alle manovre da stuntman e la dotò della gabbia protettiva (roll cage) tipica delle auto da corsa. Poi aggiunse l'alettone APR, i cerchi Dazz, il volante Sparco e le gomme Yokohama. La Modern Image di San Diego si occupò invece di aerografarla. Gli impresse sulla carrozzeria arancione un uomo alato armato di lancia che, come un tatuaggio, l’ha accompagnata in ogni corsa.

The Fast and the Furious, scena finale

Vin Diesel e Paul Walker, alias Dom Toretto e Brian O'Conner, si sfidano in una corsa mozzafiato. Dodge Charger vs Toyota Supra.

Autore:

Tag: Curiosità , auto giapponesi , cinema , auto del cinema , fast and furious , fast-and-furious-5


Top