dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 20 aprile 2015

Dossier Salone di Shanghai 2015

Salone di Shanghai, con Volvo per star comodi basta togliere un sedile

Sulla Volvo XC 90 Excellence l'esperienza a bordo del passeggero raggiunge il massimo livello

Salone di Shanghai, con Volvo per star comodi basta togliere un sedile
Galleria fotografica - Volvo XC90 Excellence Lounge Console ConceptGalleria fotografica - Volvo XC90 Excellence Lounge Console Concept
  • Volvo XC90 Excellence Lounge Console Concept - anteprima 1
  • Volvo XC90 Excellence Lounge Console Concept - anteprima 2
  • Volvo XC90 Excellence Lounge Console Concept - anteprima 3
  • Volvo XC90 Excellence Lounge Console Concept - anteprima 4
  • Volvo XC90 Excellence Lounge Console Concept - anteprima 5
  • Volvo XC90 Excellence Lounge Console Concept - anteprima 6

Siete scomodi? Volete allungare le gambe? C'è qualcuno che può guidare al posto vostro? Nessun problema, basta sedersi dietro e togliere il sedile del passeggero anteriore. Una soluzione tanto semplice quanto efficace, che spinge all'estremo il concetto di guida con autista e di privilegio del “trasportato”. L'ha presentata Volvo, sulla XC 90 Excellence esposta al Salone di Shanghai, un luogo (la Cina) dove di chauffeur ce ne sono molti di più di quanto si possa immaginare. La SUV svedese, in questa versione extra-lusso, è dotata di un accessorio chiamato Lounge Console. Su alcune berline top di gamma è prassi avere un pulsantino nella zona posteriore che sfrutta al massimo le regolazioni elettriche del sedile anteriore, avanzandolo e sollevandolo per creare più spazio possibile per le gambe. Ma se già si sa che l'auto verrà utilizzata prevalentemente con autista, a cosa serve il sedile davanti e perché non sostituirlo con una bella console multiservizio?

Infatti, la Volvo Lounge Console può essere utilizzata come tavolo da lavoro, che compare aprendo uno specchio illuminato e svelando un vano (protetto da una chiusura singola) dove stivare cosmetici, gioielli o altri piccoli oggetti. Lo stesso tavolo, poi, può ruotare di 90° svelando un monitor da 17 pollici. Insomma, tutta l'auto viene dedicata ai bisogni e al comfort del passeggero, che può anche liberarsi delle scarpe e mettersi comodo come a casa. Infatti, nella parte bassa della Lounge Console c'è un vano fatto apposta per sistemare le scarpe, mentre il sedile si regola diventando praticamente una chaise longue. Secondo alcune ricerche etnografiche condotte da Volvo, infatti, quello di rimanere a piedi scalzi sarebbe uno dei più grandi desideri reconditi di chi conduce una vita di alto livello lavorativo/sociale ed è spesso costretto a lunghe giornate in abiti scomodi. Ovviamente, il resto dell'interno della XC 90 è un trionfo di materiali pregiati, rivestimenti in pelle con cuciture a vista e legni raffinati, perché non basta liberare i piedi per sentirsi davvero avvolti dal lusso.

Galleria fotografica - Salone di Shangai 2015Galleria fotografica - Salone di Shangai 2015
  • Salone di Shangai 2015 - anteprima 1
  • Salone di Shangai 2015 - anteprima 2
  • Salone di Shangai 2015 - anteprima 3
  • Salone di Shangai 2015 - anteprima 4
  • Salone di Shangai 2015 - anteprima 5
  • Salone di Shangai 2015 - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Prototipi e Concept , Volvo , shanghai , car design , cina


Top