dalla Home

Tuning

pubblicato il 15 maggio 2007

Brabus SV12 S Biturbo Coupè

Una CL da 730 cv e 340 km/h

Brabus SV12 S Biturbo Coupè
Galleria fotografica - Brabus SV12 S Biturbo CoupèGalleria fotografica - Brabus SV12 S Biturbo Coupè
  • Brabus SV12 S Biturbo Coupè - anteprima 1
  • Brabus SV12 S Biturbo Coupè - anteprima 2
  • Brabus SV12 S Biturbo Coupè - anteprima 3
  • Brabus SV12 S Biturbo Coupè - anteprima 4
  • Brabus SV12 S Biturbo Coupè - anteprima 5
  • Brabus SV12 S Biturbo Coupè - anteprima 6

L'elaboratore Brabus continua a confermare la sua incontenibile passione per la gamma Mercedes e, vista la sua ultima creazione, pare che la voglia di esagerare sia in costante aumento.

Il tuner tedesco ha messo le mani sulla imponente quanto elegante CL Coupè, un modello celebre per le sue linee tese e pulite ma che, grazie (o a causa!) di Brabus, acquisisce un'identità del tutto nuova.

La nuova variante della Mercedes CL, secondo i canoni dell'elaboratore di Bottrop, si chiama SV12 S Biturbo Coupè. Sotto al cofano questa lussuosa personalizzazione monta un 12 cilindri con pistoni più larghi, nuovi alberi a camme, nuove testate ed una cilindrata che passa da 5,5 a 6,3 litri. Ma visto che la cavalleria non è mai troppa, Brabus ha ben pensato di aggiungere due turbocompressori più grandi, nuovi intercooler ed una elettronica modificata, interventi questi che hanno portato SV 12 S ad erogare ben 730 cv a 5.100 giri ed una coppia massima pari a 1.320 Nm a 2.100 giri. Le prestazioni parlano chiaro ed a voce alta: da 0 a 100 in 4,1 secondi, da 0 a 200 in 11,9 secondi e una velocità massima è pari a 340 km/h e, per giunta limitata elettronicamente.

Una potenza del genere necessita di essere scaricata a terra, e frenata, nelle dovute maniere. Ecco quindi che nella vista laterale spiccano i cerchi da 21 pollici con pneumatici 265/30 davanti e 295/30 al posteriore, una dimensione che permette di far intravedere nitidamente l'impianto frenante che adotta all'anteriore dischi da 380/36 mm con pinze a dodici pompanti, mentre al posteriore misurano 355/28 mm con pinze a sei pompanti.

L'estetica è stata modificata al fine di migliorare l'aerodinamica, facilitando quindi le prestazioni adrenaliniche di cui questa sportiva è capace. Nuovi sono gli spoiler anteriori e posteriori, le minigonne laterali, l'estrattore d'aria posteriore e lo scarico a 4 uscite omologato Euro IV.

Il prezzo per questa elitaria elaborazione è fissato da Brabus in 178.980 Euro.

Autore:

Tag: Tuning , Mercedes-Benz , tuning


Top