dalla Home

Eventi

pubblicato il 14 maggio 2007

Fuoriserie

L'Auto d'Epoca conquista la Capitale!

Fuoriserie
Galleria fotografica - Fuoriserie 2007: a tutto Club!Galleria fotografica - Fuoriserie 2007: a tutto Club!
  • Fuoriserie 2007: a tutto Club! - anteprima 1
  • Fuoriserie 2007: a tutto Club! - anteprima 2
  • Fuoriserie 2007: a tutto Club! - anteprima 3
  • Fuoriserie 2007: a tutto Club! - anteprima 4
  • Fuoriserie 2007: a tutto Club! - anteprima 5
  • Fuoriserie 2007: a tutto Club! - anteprima 6

38.000 metri quadrati di esposizione, 400 veicoli fra automobili - la stragrande maggioranza - e moto, 200 stand riservati al settore automobilia, ovvero pubblicazioni, ricambi, oggettistica, abbigliamento, curiosità e modellismo. Queste le cifre legate a Fuoriserie 2007, il Salone del Veicolo d'Epoca tenutosi per la prima volta nella Capitale, il 12 e 13 maggio, nei modernissimi spazi espositivi della Nuova Fiera di Roma, ha attirato numerosi appassionati romani e non solo, con l'adesione di club ufficiali di grandi Case automobilistiche, club e associazioni di auto storiche, stand istituzionali, preparatori e restauratori. Una parte della manifestazione era riservata al classico mercatino dove era possibile visionare ogni genere di automobilia, dal pezzo di ricambio alla pubblicazione rara, dall'accessorio d'epoca all'oggettistica dedicata, compresa, ad esempio, valigeria d'epoca che non avrebbero affatto stonato su Isotta Fraschini e altri blasoni del genere.

Fra gli stand più rappresentativi va menzionato quello di Ruote Classiche, con un'ampia e suggestiva ricostruzione di un'officina anni '60 che aveva in "cura" una Fiat Dino Spider 2.000 gallettoni ed una Mini Cooper S preparata rallye; stand purtroppo, ma comprensibilmente transennato, vista la presenza di una completa attrezzatura d'officina e di centinaia di accessori di tutti i tipi che, distribuiti in apparente e coreografico disordine, contribuivano a creare l'ambiente.

Altro stand diverso per impostazione ma non di minore importanza era quello di Granturismo, altra testata riservata alle vetture d'epoca che, a differenza della più celebrata concorrente, esponeva un numero imponente di vetture di gran pregio fra le quali spiccavano una Cistalia 303,F Coupé del 1951 con tanto di rivista del medesimo anno appoggiata sulla cappelliera, una immacolata A.R. Giulia Sprint Veloce del '67, una Jaguar XK150 Roadster 3,8 lt del 1960 che faceva da contraltare ad una pressochè coetanea ma diversamente nobile Flaminia Coupé 2,5 del '61; aristocratica presenza a se stante era quella di una rarissima ed ammiratissima versione a 3 carburatori di Aston Martin DB4 SS del 1960. Nessuna delle auto era transennata con somma gioia del pubblico che poteva quindi circolare liberamente fra le vetture, ammirandone - occorre dire con rispetto ed autodisciplina - esterni ed interni in tutta libertà. Questo approccio coinvolgente per il "semplice" appassionato è, a nostro avviso, il mezzo giusto per allargare la schiera dei fans e dei potenziali sostenitori di questo particolare fenomeno di costume che l'auto d'epoca rappresenta. Altra curiosità: nello stand di Granturismo abbiamo visto all'opera un pittore, Claudio Radiciotti, il quale ritraeva con tecniche miste le diverse auto esposte attirando l'attenzione del pubblico.

Un discorso a parte va fatto sullo stand ufficiale Alfa Romeo dove, oltre alla bella Giulietta T.I., in partenza per la Pechino-Parigi celebrativa del centenario della gara, facevano duetto - ci sia perdonato il gioco di parole in casa Alfa - la spettacolare 33 stradale e la non meno adrenalinica ed attualissima 8C: arduo esprimere con decisione una preferenza e l'ammirata titubanza dipinta sui visi e nelle espressioni dei visitatori, rivelano una volta di più come l'operazione 8C abbia reinterpretato bene il mito Alfa Rome e come, viceversa, la 33 stradale esprimesse concetti strutturali e prestazionali allora d'avanguardia e tutt'ora d'attualità. Veramente una questione di cuore e, a proposito di cuore, non possiamo non menzionare la campagna "Cuori e Motori" per la prevenzione delle malattie cardiovascolari che vede gemellato il Cuore Alfa con una importante Casa farmaceutica giapponese.

Qualificata la presenza di altri Registri e Club di marca, primo fra tutti il Registro Italiano Porsche 911 e 912 che esponeva esemplari, splendidamente conservati o restaurati, di 5 vetture fra le quali spiccavano una bella 911 S 2,4 del '73 ed una sempre impressionante 959 del 1988.
Massiccia anche la presenza di altri Registri e Club di marca quali i Registri Triumph (Spitfire e TR), il Cooper Club, il Club Alfetta GTV ed il Duetto Club, il Topolino Autoclub e diversi Fans Club della Fiat 500, vettura che nelle varie versioni esposte continua ad attirare grandissima simpatia e che proprio quest'anno celebra il suo 50° compleanno essendo stata lanciata nel maggio del '57.

Vale la pena sottolineare come questa manifestazione sia stata organizzata evitando accenti particolari sul carattere elitario del collezionismo e, più in generale, dell'automobilismo d'epoca. "Fuoriserie" ha dato viceversa pari opportunità, tanto al motorismo di base - quello che ha raggiunto gli strati più vasti della popolazione - quanto alla classica vettura di livello superiore, offrendo uno spaccato trasversale che ha soddisfatto palati fini e semplici nostalgie.

A margine della Manifestazione si è tenuto un Convegno dal titolo "Auto d'epoca e Ambiente: Quali Soluzioni?" al quale sono intervenuti i Senatori Berselli e Salvi, primi firmatari della Legge sul riassetto del Motorismo Storico, Roberto della Seta - Presidente di Legambiente - Danilo Morero dell'ANCI e numerosi esperti del settore.

Galleria fotografica - Fuoriserie 2007: Gran TurismoGalleria fotografica - Fuoriserie 2007: Gran Turismo
  • Fuoriserie 2007: Gran Turismo - anteprima 1
  • Fuoriserie 2007: Gran Turismo - anteprima 2
  • Fuoriserie 2007: Gran Turismo - anteprima 3
  • Fuoriserie 2007: Gran Turismo - anteprima 4
  • Fuoriserie 2007: Gran Turismo - anteprima 5
  • Fuoriserie 2007: Gran Turismo - anteprima 6
Galleria fotografica - Fuoriserie 2007: Fiat 500 maniaGalleria fotografica - Fuoriserie 2007: Fiat 500 mania
  • Fuoriserie 2007: Fiat 500 mania - anteprima 1
  • Fuoriserie 2007: Fiat 500 mania - anteprima 2
  • Fuoriserie 2007: Fiat 500 mania - anteprima 3
  • Fuoriserie 2007: Fiat 500 mania - anteprima 4
  • Fuoriserie 2007: Fiat 500 mania - anteprima 5
  • Fuoriserie 2007: Fiat 500 mania - anteprima 6

Autore: Giovanni Notaro

Tag: Eventi , mostre


Top