dalla Home

Curiosità

pubblicato il 7 aprile 2015

Fast and Furious, l'ottavo episodio sarà  girato a New York

Vin Diesel si è esposto con alcune anticipazioni e la Universal Pictures ha dichiarato che la saga arriverà a dieci film

Fast and Furious, l'ottavo episodio sarà  girato a New York
Galleria fotografica - Fast & Furious 7, le auto del filmGalleria fotografica - Fast & Furious 7, le auto del film
  • Fast & Furious 7, le auto del film - anteprima 1
  • Fast & Furious 7, le auto del film - anteprima 2
  • Fast & Furious 7, le auto del film - anteprima 3
  • Fast & Furious 7, le auto del film - anteprima 4
  • Fast & Furious 7, le auto del film - anteprima 5
  • Fast & Furious 7, le auto del film - anteprima 6

Non è passata nemmeno una settimana dal debutto di Fast and Furious 7 che già si inizia a parlare del prossimo episodio, il numero otto. La “colpa” è di Dominic Toretto, cioè di Vin Diesel, che in una delle interviste rilasciate per la promozione del film si è lasciato sfuggire alcuni dettagli riguardanti la nuova storia di una delle serie più amate in tutto il mondo. No, non stiamo esagerando e la prova della popolarità raggiunta dalla saga è dimostrata anche dal fatto che il film sia uscito nelle sale cinematografiche in contemporanea dappertutto nello stesso giorno.

Il prossimo episodio sarà ambientato a New York

In realtà, l’uscita di uno nuovo episodio di Fast and Furious non è una novità assoluta, visto che già alla fine dello scorso anno la Universal Pictures aveva ammesso che erano al vaglio tre ulteriori film successivi a Fast and Furious 7, così da avere una vera e propria saga di dieci pellicole. Ad ogni modo, proprio Vin Diesel, in un’intervista rilasciata il mese scorso durante il Jimmy Kimmel Live Show, trasmesso dalla ABC, ha rilevato che il personaggio interpretato da Kurt Russell ritornerà nel prossimo episodio, che si svolgerà a New York che, peraltro, potrebbe nuovamente essere diretto dal Justin Lin, già regista di Tokyo Drift (2006), Fast and Furious (2009), Fast Five (2009) e Fast & Furious 6 (2013).

Tante muscle car in azione

Nei prossimi film, inoltre, saranno introdotti nuovi personaggi mentre Brian O’Connor – impersonato da Paul Walker, morto in un incidente stradale nel novembre 2013 – “rimarrà sempre parte integrante della storia”, come ha dichiarato testualmente Donna Langley, presidente della Universal Pictures. Ovviamente, però, le auto saranno sempre protagoniste e già nel capitolo settimo ce ne sono davvero tante, con una nutrita presenza di muscle car Anni Settanta, come la Chevrolet Camaro (1967), la Dodge Charger (1970), la Ford Torino Talladega 'GPT Special', la Plymouth Road Runner (1970) e la Plymouth Barracuda (1972).

Autore: Alessandro Vai

Tag: Curiosità , auto americane , auto giapponesi , cinema , fast and furious


Top